lucia-delle-“pignolette”-e-morta-in-giordania:-il-ricordo-commosso-di-marco-liorni

Lucia Meneghini, scomparsa per un incidente stradale, era nota al grande pubblico di Rai Uno come una componente del gruppo delle “Pignolette”, ex concorrenti del game show Reazione a Catena. A dare l’annuncio della sua morte, avvenuta in Giordania a soli 31 anni, è stato proprio il conduttore Marco Liorni, che ha affidato a Instagram un ricordo commosso.

Chi era Lucia delle “Pignolette”

Originaria di Foligno, Lucia Menghini aveva solo 31 anni, era una tirocinante anestesista, e doveva la sua popolarità alla partecipazione al game show di Rai Uno Reazione a Catena. Era diventata una campionessa del programma la scorsa estate, insieme alle sue amiche e compagne di squadra, le “Pignolette”, Serena e Ilaria, ed era molto amata e stimata sul lavoro. Le campionesse avevano conquistato il pubblico per la loro bravura, il loro affiatamento e quella capacità di capirsi con uno sguardo.

“Ho appreso con grande dolore la tragica notizia della scomparsa della nostra giovane professionista folignate Lucia Menghini” ha dichiarato al Corriere della Sera il direttore generale della Usl Umbria 2, il dottor Massimo De Fino. “Una giovane vita spezzata che lascia sgomenti e senza parole. Vorrei unirmi al dolore dei colleghi della struttura complessa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Spoleto, dove la giovane dottoressa prestava servizio ed esprimere profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia e a quanti l’hanno conosciuta e apprezzata per le sue doti umane e professionali”.

Lucia Menghini ha perso la vita in un incidente stradale durante una vacanza con due amiche e colleghe in Giordania, come dimostrano le sue ultime foto su Facebook. Anche le altre due ragazze sarebbero rimaste coinvolte nell’incidente e sarebbero attualmente ricoverate in gravi condizioni nella terapia intensiva all’ospedale di Amman.

“La dottoressa Menghini ha iniziato il tirocinio da noi a gennaio, era specializzanda del primo anno. Si è subito distinta per la sua preparazione, sobrietà e dedizione ai pazienti” si può leggere in una nota ufficiale diffusa dalla dottoressa Marina Vissani, responsabile dalla struttura complessa di anestesia e rianimazione del “San Matteo degli Infermi” di Spoleto, dove lavorava Lucia Menghini.

Il ricordo commosso di Marco Liorni

Proprio il conduttore di Reazione a Catena, Marco Liorni, ha condiviso un ricordo di Lucia su Instagram, con un bellissimo pensiero pieno di affetto e dolore.

“Ciao Lucia, riposa in pace” ha scritto il popolare volto di Rai Uno condividendo una delle ultime foto social della giovane anestesista. “Siamo tutti sconvolti per la notizia della scomparsa in un incidente in Giordania di una ragazza che abbiamo avuto la fortuna di conoscere e apprezzare a Reazione a Catena, con le sue amiche e compagne di squadra, le Pignolette, protagoniste di tante puntate, di tante vittorie. Era una dottoressa, aveva il sogno di diventare anestesista. Le nostre condoglianze alla sua famiglia, a chiunque le voleva bene”.

Le tre ragazze umbre, coinvolte nell’incidente, erano partite per la vacanza in Giordania domenica scorsa e sarebbero dovute restare fuori per una settimana.