lions-club-rc-e-villa-san-giovanni-al-fianco-del-banco-alimentare-per-la-giornata-nazionale-della-colletta-alimentare

La giornata nazionale della Colletta Alimentare si terrà in tutta Italia il 26 novembre e vedrà anche quest’anno la partecipazione attiva dei Lions Club della Zona 27, che saranno presenti dinanzi ai supermercati aderenti per invitare chi fa la spesa ad acquistare generi alimentari da donare a chi ne ha più bisogno.

La Giornata della Colletta Alimentare nasce dall’incessante opera benefica dall’associazione Banco Alimentare, in coordinamento nazionale con la Fondazione Banco Alimentare, nel solco della collaborazione con la Federazione dell’Impresa Sociale della Compagnia delle Opere e della Società San Vincenzo De Paoli.

Le ragioni profonde dell’adesione dei Lions a questa importante giornata di solidarietà verso i più poveri si ritrova nelle parole di Papa Francesco, il quale ha affermato che “davanti ai poveri non si fa retorica, ci si rimbocca le maniche attraverso il coinvolgimento diretto, che non può essere delegato a nessuno”. Anche in questa occasione i Lions sono a fianco del Banco Alimentare nel solco dello spirito del “We Serve” che è la mission che guida l’International Association of Lions Club in tutto il pianeta.

Alla giornata della Colletta Alimentare hanno aderito tutti i Lions Club della Zona 27, coordinata dal Presidente di Zona Giuseppe Strangio. Parteciperà alla Giornata della Colletta il Lions Club Reggio Calabria Host presieduto da Natina Cristiano Ippolito, il Lions Club Rhegion presieduto da Sebino Bellini, il Lions Club Castello Aragonese presieduto da Rosalba Abenavoli, il Lions Club Città del Mediterraneo presieduto da Ornella Attisano, il Lions Club Reggio Sud Area Grecanica presieduto da Giovanna Cusumano e il Lions Club di Villa San Giovanni Fata Morgana presieduto da Mimmo Praticò.

I Lions reggini, seguendo l’impulso forte dato loro sul tema dal Governatore Lions del Distretto 108Ya Franco Scarpino, nel segno dell’unità e dell’impegno, della passione e della ragione, coordinati in questo Service a livello distrettuale dal Lions Andrea Torre, saranno attori protagonisti della colletta alimentare animando la raccolta a Reggio Calabria e Villa San Giovanni con presidi dinanzi ai supermercati assegnati loro dal Banco Alimentare, Sezione di Reggio Calabria, che guida e organizza la giornata. In particolare, i Lions saranno presenti a Reggio al Supermercato Crai di via Santa Caterina d’Alessandria e a Villa San Giovanni al Supermercato Eurospar di Via Zanotti Bianco.

I numeri del Banco Alimentare in Calabria sono già oggi da record: 583 enti socio-assistenziali associati, 19 enti pubblici e ben 9 mila tonnellate di prodotti alimentari raccolti nello scorso anno.

Diciamo, quindi, grazie al Banco Alimentare e alla Fondazione per averci coinvolto anche quest’anno in un Service che appassiona i Club Lions – precisa il Presidente di Zona Strangio – e che ci consente di inverare un grande comandamento evangelico, quello di “dare da mangiare agli affamati”. “I dati Istat, purtroppo – prosegue Strangio – confermano che la Calabria è la regione che registra l’incidenza maggiore della povertà relativa, con difficoltà ulteriori per gli under 35 e per i disoccupati, a cui si accompagna un’altra intollerabile emergenza che è quella della povertà educativa diffusa tra i più giovani. Anche per questo occorre stare in prima linea contro la povertà e in aiuto di chi ne ha più bisogno. E’ la nostra buona battaglia”.