l’fbi-si-aspetta-varie-proteste-armate-dei-sostenitori-di-donald-trump-per-la-giornata-di-domenica

L’FBI si aspetta varie proteste armate dei sostenitori di Donald Trump per la giornata di domenica

Nelle capitali di molti stati degli Stati Uniti le autorità si aspettano manifestazioni di protesta di sostenitori del presidente Donald Trump per la giornata di domenica. Dato che l’FBI ha diffuso un’allerta sulla possibilità di proteste armate, in più di dieci stati è stata attivata la Guardia Nazionale, la principale forza di riservisti dell’esercito statunitense, per difendere le sedi dei congressi statali.

Sabato ci sono state alcune manifestazioni, ma senza problemi intorno ai palazzi istituzionali. Secondo le indagini sui movimenti di estrema destra che sostengono Trump seguite all’attacco al Congresso del 6 gennaio, sarebbe in programma una serie di manifestazioni di protesta contro l’elezione di Joe Biden a prossimo presidente degli Stati Uniti e la prima giornata di queste manifestazioni sarebbe proprio oggi.

Non è chiaro però se i piani dei gruppi di destra siano cambiati in relazione alla reazione delle forze di sicurezza. Dopo il 6 gennaio alcuni esponenti dei movimenti di destra della Virginia avevano detto che non avrebbero partecipato a una manifestazione in favore delle armi da fuoco in programma a Richmond per il 18 gennaio. Alcuni gruppi di sostenitori di Trump hanno detto ai loro membri di restare in casa questo weekend per ragioni di sicurezza.

– Leggi anche: Alcuni degli assalitori del Congresso volevano «assassinare i deputati»

Related Posts

Leave a Reply