letizia-di-spagna-pronta-al-primo-viaggio-del-2022:-e-un-ritorno-alle-origini

Le feste di Natale sono già un lontano ricordo, e Letizia di Spagna è ormai tornata al lavoro. I suoi numerosi impegni l’hanno vista protagonista nelle scorse settimane, ma ad attenderla a breve c’è un viaggio che la porterà fuori dai confini spagnoli. La meta? Nientemeno che la città dove ha fatto il suo debutto da Regina consorte, nel lontano 2014: la splendida Vienna.

Letizia di Spagna, il primo viaggio del 2022

L’agenda di Letizia si sta già arricchendo di tantissimi appuntamenti importanti. Dopo aver trascorso delle tranquille vacanze di Natale accanto alla sua famiglia al gran completo, ha salutato sua figlia Leonor – la giovanissima erede al trono è tornata nel Galles dove sta frequentando un prestigioso istituto – e ha ricominciato a lavorare. Il suo primo impegno ufficiale, come ogni anno, è stata la Pascua Militar: è uno degli eventi più sentiti in Spagna, e non poteva certo mancare. Poi è stato il turno di un incontro ufficiale con la FEDER, e nei prossimi giorni sono già in previsione molti altri appuntamenti.

Ma la concentrazione della Ortiz è tutta per il suo primo viaggio dell’anno. La destinazione è da poco stata svelata, e si tratta di Vienna: la bellissima città austriaca, scrigno di arte e architettura, accoglierà Re Felipe VI e sua moglie Letizia per una serie di eventi culturali molto importanti. Secondo fonti spagnole, i reali inaugureranno una nuova mostra e incontreranno il Presidente federale Alexander Van der Bellen presso la sua residenza, il Palazzo Imperiale di Hofburg. Questi, a grandi linee, gli impegni che vedranno Letizia e Felipe protagonisti – anche se i dettagli non sono ancora stati rivelati.

Il viaggio ha già una data fissata: la coppia è attesa per il 31 gennaio, esattamente un giorno dopo il compleanno del Re. Ricorrenza, quest’ultima, che i coniugi reali trascorreranno probabilmente a casa – d’altronde, il volo verso Vienna è piuttosto breve, e potranno permettersi di non partire con troppo anticipo. Ma a rendere davvero speciale questo appuntamento non è affatto la coincidenza con il genetliaco reale, bensì il fatto che per Letizia sarà come fare un tuffo nel passato. Un vero e proprio ritorno alle origini.

Letizia di Spagna, splendida oggi come allora

Era l’autunno del 2014 quando Letizia, da pochissimo diventata Regina consorte a seguito della proclamazione di suo marito come Re di Spagna, aveva affrontato il suo primo viaggio ufficiale da sola. L’occasione era delle più importanti: la Ortiz aveva infatti inaugurato la mostra Velazquez presso il Kunsthistorisches Museum di Vienna. Ebbene sì, la capitale austriaca è stata proprio la destinazione scelta per un debutto che rimarrà nella storia.

Letizia non potrà certo dimenticare mai quei giorni, alle prese per la prima volta con il suo nuovo ruolo istituzionale. E già allora avevamo intravisto ciò che sarebbe diventata: Regina non solo per titolo, ma anche per eleganza e classe. Il suo fascino non è certo diminuito con il tempo, anzi. Oggi è più splendida che mai, e i suoi segreti di stile sono tutti da imitare, per poter ambire anche solo ad un briciolo della sua incredibile raffinatezza.