le-migliori-termocamere-per-telefoni-(2022):-flir,-seek-thermal,-uni-t,-perfect-prime

La Flir One Gen 3 è la più grande delle termocamere che ho visto; è largo circa 2,6 pollici e alto 1,3 pollici e si adatta molto a quello spazio, inclusa una batteria integrata e due fotocamere. È anche la più complessa delle fotocamere che ho visto. Questo grande corpo della fotocamera ha bordi arrotondati e due impugnature in gomma sul lato e una presa USB-C nella parte superiore che si inserisce nella porta USB-C (la versione predisposta per iOS ha una presa Lightning), che è l’unica cosa che la trattiene a posto.

Flir salva le immagini a un notevole 1,440 per 1,080 pixel risoluzione, ma è un po’ un imbroglio. Beh, forse imbrogliare è una parola troppo forte, ma qui sta succedendo un gioco di prestigio. Il sensore a infrarossi acquisisce solo immagini 80 per 60 pixel. Per creare l’immagine a risoluzione più elevata, il dispositivo uniforma e ingrandisce l’immagine termica a bassa risoluzione e la combina con un’immagine a luce visibile a risoluzione molto più elevata da una seconda telecamera situata proprio accanto a quella a infrarossi. Sì, questo dispositivo aggiunge due fotocamere a quelle già presenti nel tuo telefono.

Potrebbe essere un po’ subdolo, ma funziona. La fotocamera a luce visibile aggiunge all’immagine un effetto spettrale disegnato dai bordi che può essere molto utile quando si tenta di individuare una fonte di calore, ad esempio da quale lato di una finestra fuoriesce aria calda o quale componente su un circuito si sta surriscaldando, perché fornisce una mappa visiva.

Lo svantaggio di questa complessità è che richiede più potenza. Per gestire questo, Flir include una batteria aggiuntiva nella fotocamera, che è necessario caricare tramite la porta USB-C nella parte inferiore del dispositivo. Se non lo carichi, la fotocamera non funziona. Devi anche accendere la fotocamera premendo un pulsante nella parte inferiore del dispositivo dopo averlo collegato, quindi attendere circa 20 secondi per Flir One app (disponibile per iOS e Android) per rilevare la fotocamera. Le immagini che ottieni sono fantastiche, ma sembra tutto troppo complicato rispetto alle altre fotocamere, ed è un dispositivo in più da tenere carico.

Il problema con questa (e le altre termocamere) è che si collegano alla porta di ricarica del telefono, il che richiede un adattamento stretto per funzionare. Se hai una custodia sul tuo telefono, potresti non essere in grado di collegare completamente il dispositivo. La spina regolabile qui è una buona soluzione, però; ruotando la rotellina sotto il connettore si fa muovere su e giù, fornendo una lunghezza regolabile per adattarsi a custodie del telefono di diversi spessori. Per utilizzare le fotocamere Seek Thermal e Prime Perfect, ho dovuto togliere la custodia dal telefono o utilizzare una prolunga perché la custodia impediva alla spina di inserirsi completamente nella presa del telefono. Tuttavia, il Flir One Gen 3 ha funzionato con la custodia Samsung piuttosto grossa del mio Fold 4.

875842742875842742