le-castagne-hanno-mille-utilizzi,-non-le-mangi-soltanto:-ecco-cosa-farci

Se ami le castagne sei nel posto giusto: sfrutta tutti gli utilizzi e non solo quelli a portata della tavola. Vedrai che benessere!

Le castagne sono senza dubbio tra gli alimenti che nel periodo autunnale stuzzicano di più l’appetito. Sono buone, profumate, gustose e colorano immediatamente l’atmosfera di un clima confortevole e pieno di gioia. Insomma, se le castagne si mangiano nel periodo autunnale, per quale motivo ci dovrebbero essere se non per riscaldare i cuori? 

castagne utilizzi
Utilizzare castagne. Credits: Canva

Ti piacciono le castagne? Non mangiarne in quantità perché potresti accusare un mal di stomaco notevole! Quello che devi sapere è che questi frutti hanno tanti utilizzi, proprio come sono diversi i modi di prepararle.

Non sono infatti nate solo per trasformarsi in caldarroste, oppure in una profumatissima farina o, ancora, per esser lessate magari con qualche special profumata. I possibili utilizzi sono ben più numerosi e, spesso, imprevedibili.

Allora, che cosa aspetti? Rivoluziona il modo di vedere questa particolare tipologia di frutta secca e scopri come può cambiare diversi aspetti della tua vita.

Utilizzi alternativi delle castagne, da non crederci!

Il trucco che vi stiamo per svelare oggi vi lascerà senza parole. Non avrete mai fatto il seguente utilizzo di questa saporita e genuina frutta secca. Diciamolo, è anche un ottimo pretesto per passare delle passeggiate in montagna, magari quelle più romantiche in compagnia delle persone amate.

Nello specifico, non ti diremo come cucinare le castagne, perché di certo ne avrai sentito parlare a bizzeffe. Ti raccontiamo come sfruttare la buccia di queste ultime, per realizzare un trattamento estetico per i tuoi capelli migliore di quello effettuato nei saloni di bellezza!

Si tratta di una pratica riflessante, che chiaramente agisce con maggior efficacia sui capelli dalle tonalità castane, ma che determina un risultato pazzesco. Senza l’aggiunta i additivi, conservanti e sostanze tossiche.

Ti basta non gettare le bucce e le metti in una pentola di acqua minerale, dovranno raggiungere uno stadio di ebollizione. L’obiettivo è rendere l’acqua marrone, raggiunto il risultato si filtra con un colino, eliminando i residui e scarti che non servono.

Si lascia raffreddare e lo si applica sui capelli. Bisogna lasciare in posa per il tempo che si preferisce, più sta maggiori saranno i riflessi con la loro intensità, ed alla fine si risciacqua con uno shampoo senza siliconi.

castagne utilizzi
Castagne. Credits: Canva

Il risultato è formidabile ed a dir poco perfetto, meglio che dal parrucchiere. Con l’aggiunta di una bella scorpacciata di castagne!