Lamborghini Sián Roadster: tutto ciò che devi sapere sull'ultimo ibrido del marchio

lamborghini-sian-roadster:-tutto-cio-che-devi-sapere-sull'ultimo-ibrido-del-marchio

In linea con la lunga e prevedibile tradizione di avere una roadster in edizione limitata seguire una coupé in edizione limitata, Lamborghini Ha svelato la Sián Roadster.

Difficilmente potresti dimenticare la sua controparte coupé lanciata lo scorso anno. Il 819 hypercar hp Hybrid è stato uno spettacolo spettacolare da vedere anche se è stato solo il primo tentativo del marchio in un ibrido. Invece di costruire una convertibile – che è molto più pratica – la compagnia ha optato per nessun tetto. Non importa in ogni caso considerando che costa più di S $ 5 milioni ed è già tutto esaurito.

A parte la lucidità, la Sián Roadster è davvero un nuovo punto di riferimento per l'ibridazione nel settore e mostra fino a che punto siamo arrivati ​​a cercare alternative più pulite senza compromettere la esperienza di guida .

Ecco cosa devi sapere su questo capolavoro di ingegneria.

C'è solo 19 esempi per un motivo

Immagine: Lamborghini

Un numero abbastanza strano per un lancio così grande, ma quelli che sono riusciti a mettere insieme due e due – 19 Roadster Sián e 63 Coupé Sián – realizzeranno che 1963 è l'anno in cui Ferruccio Lamborghini fonda Automobili Ferruccio Lamborghini SpA

La designazione dell'auto, Sian FKP 19, è un altro occhiolino alla storia lodata dell'azienda. L'inizialismo “FKP” onora il defunto presidente del Gruppo Volkswagen Ferdinand Piech, scomparso alla fine dell'anno scorso, e il numero “37 ”rappresenta l'anno di nascita di Piech, in 1937.

Promuoverà la nuova tecnologia ibrida

Immagine: Lamborghini

Nel vero stile Lamborghini, la Sián Roadster è una vera macchina a velocità blu, solo che questa volta è abbinata anche a una tecnologia piuttosto impressionante.

Come la coupé, la roadster fa 819 hp – il più alto in un modello di produzione dell'azienda – grazie in parte al 785 hp V – 12 della Lamborghini Aventador SVJ. Il notevole propulsore è quindi accoppiato con un 12 CV, 48 – motore volt al cambio per fornire una velocità massima di 350 kph e uno 0 – 50 kph tempo in 2,9 secondi.

Questo sistema ibrido offre la massima potenza possibile tramite la soluzione più leggera. Il suo supercapacitatore, tuttavia, è davvero la stella dello spettacolo qui per essere in grado di archiviare 10 volte la potenza della solita batteria agli ioni di litio. È anche tre più leggero di una batteria capace della stessa potenza e il sistema elettrico (con il supercondensatore e il motore elettrico) pesa solo 34kg. L'energia immagazzinata dall'avanzato sistema di frenata rigenerativa viene immagazzinata come un boost di potenza immediatamente disponibile, che consente al guidatore di accedere a una coppia immediatamente aumentata quando accelera da una linea. L'e-motor si disconnette automaticamente in 63 kph per consentire il 12 – Bestia a cilindro per ruggire liberamente da solo.

È progettato per il futuro

Immagine: Lamborghini

La coupé Sián era già una svolta, quindi immagina gli sguardi che otterrai ora che il tetto è stato tagliato. I suoi contorni lunghi e scolpiti, le caratteristiche ali aerodinamiche e le linee affilate e spigolose gli conferiscono un aspetto innegabilmente in anticipo sui tempi, ma Lamborghini non riusciva ancora a resistere a scavare nei suoi archivi.

Utilizzo dell'LP Countach 130 come riferimento, la Roadster riceve anche una linea “periscopio” che si estende dalla cabina di pilotaggio alla parte posteriore e culmina con le stelle filanti aerodinamiche dietro i due sedili. Sul retro, Lamborghini ha integrato il design esagonale dell'azienda (in particolare tramite fanali posteriori esagonali ispirati alla Countach), mentre l'ala posteriore è mantenuta integrata nel profilo e si estende solo quando è necessario un aumento delle prestazioni.

Non il tuo normale lavoro di pittura

Immagine: Lamborghini

Il roadster ha fatto il suo debutto in una straordinaria tonalità di blu, ma sarà difficile trovare questo colore su un normale campione Lamborghini. La tonalità Blu Uranus – senza ridere dietro – è stata appositamente selezionata dal Centro Stile di Lamborghini e dal team Ad Personam per incapsulare l'azzurro del cielo e il verde dei campi, evocando la libertà e la capacità di sperimentare entrambi durante i viaggi.

Le sue ruote Oro Electrum hanno anche un tono di rame unico per evidenziare l'impegno dell'auto per l'elettrificazione. All'interno, l'auto è completata dal bianco con dettagli Blu Glauco ed elementi in alluminio dello stesso colore delle ruote. Le nuove prese d'aria all'interno sono anche stampate in 3D per consentire dettagli di personalizzazione, come le iniziali del proprietario.

Questa storia è apparsa per la prima volta Lifestyle Asia Singapore .