L’attore di Che Dio Ci Aiuti, Pierpaolo Spollon, ha lanciato un accorato appello sui social. ecco cosa ha pubblicato.

Il post di Pierpaolo Spollon

In un post pubblicato sul suo account Instagram, l’attore e protagonista di Che Dio Ci Aiuti 6, Pierpaolo Spollon ha condiviso un grido di allarme del mondo dello spettacolo. Una nota firmata dalle più grandi sigle del Paese dei sindacati e delle associazioni di categorie. E che dipinge un quadro devastante del mondo dello spettacolo. Nel comunicato si spiega: Le lavoratrici e i lavoratori del mondo dello spettacolo, storicamente poco tutelati, sono tra quelli che hanno maggiormente subito gli effetti devastanti della pandemia sul lavoro. Con un fermo di larga parte del settore che dura ormai da un anno”.

E ancora: “Alla notizia del blocco del nuovo Decreto Ristori a causa di questa incomprensibile crisi di Governo. [..] denunciano insieme la condizione di indigenza in cui versano uomini e donne che operano nel settore con professionalità e dedizione. [..]che si troveranno da un momento all’altro senza alcuna forma di sostegno”. E ancora: “Le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo si appellano al senso di responsabilità. [..] alla necessità di dare stabilità al nostro Paese in una fase tanto complicata. Affinché vengano sbloccate le risorse necessarie a garantire la sopravvivenza di migliaia di persone”.

Leggi anche —-> Jasmine Carrisi felice insieme a lui | La figlia di Albano si rilassa dopo The Voice Senior

Leggi anche —->Nicole Soria scatti sexy dopo Matrimonio a Prima Vista: una bomba

La carriera di Pierpaolo Spollon

Pur avendo solo 31 anni, l’attore Pierpaolo Spollon è uno dei volti più amati dal grande pubblico. Padovano, inizia la sua carriera nel mondo della recitazione quasi per caso. Debutta nella fiction di Rai Due, La porta rossa, dove interpreta un ragazzo di 18 anni e per quel ruolo impara il bosniaco e a suonare uno strumento chiamato hang. Dimostra sin da subito grande talento e versatilità. Il grande successo arriva al fianco di Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale ne L’Allieva, nei panni di Marco Allevi.

Arriva poi la grande occasione con Doc – Nelle tue mani, dove recita la fianco di Luca Argentero e Matilde Gioli. E viene confermato nei panni di Emiliano in Che Dio Ci Aiuti, divenendo il vero nuovo volto della fiction targate Rai.