La dieta a domicilio porvata per voi

la-dieta-a-domicilio-porvata-per-voi
La dieta a domicilio porvata per voi



Sfoglia gallery


Buoni propositi per il nuovo anno? Abbiamo provato per voi a non cucinare per una settimana e provare tre diversi servizi di pasti pronti a domicilio improntati alla salute

«Margo, cosa accadrebbe se riprendessi in mano la tua vita?». La mail nella mia casella di posta non è stata spedita da Scientology ma da un servizio di dieta a domicilio. Promettono di liberarmi dalla schiavitù della spesa e della cucina, di farmi mangiare in modo sano e di farmi guadagnare 10 ore del mio tempo a settimana – ossia il tempo medio che le donne impiegano per la gestione e la preparazione dei pasti.

Sono finite le Feste, Milano entra ed esce dalla zona rossa…. Ho deciso di impegnare questo nuovo stop forzato dalla socialità per fare altro piuttosto che rispolverare le ricette della nonna e mettere su ancora un paio di chili: ho fatto una prova.

Non ho cucinato per una settimana intera affidandomi a tre diversi servizi di pasti pronti a domicilio, un regime di detox liquido (e includendo nell’esperimento anche il cane). Obiettivo, mangiare meglio in modo sano e bilanciato e usare giusto il microonde.

Ho fatto gli ordini online, svuotato il frigo dalle tentazioni, comprato 7 yogurt greci per la colazione e dato il via all’esperimento scientifico. Ho assaggiato le ricette gratificanti di Nutribees, fatto la dieta con il delivery quotidiano di Dietitaly, provato a fare la vegana con l’alimentazione plant based di Earth Meals e resettato il corpo con una giornata detox a base di Baba Succo. Ziva, il cane, ha divorato i piatti pronti salutari di LovBau. Sei giorni e 12 pasti: il settimo giorno mi sono riposata, e ho ordinato a domicilio (pizza e cucina cinese).

ECCO COME È ANDATA NELLA GALLERY SOPRA. (Spoiler, benissimo).