Kate Middletton ha una grave malattia che la imbarazza tanto: “Ecco cosa le puzza”. Non si può guarire

Kate Middleton e la regina Elisabetta sembrano figure mitologiche. Così eleganti, eteree, con sua maestà che più invecchia più è amata e la moglie del nipote che è sempre impeccabile. Sono figure lontane dalla nostra portata, nonostante i loro tentativi di rendersi più umani, come quello di indossare spesso e volentieri capi low cost accessibili a tutti. Farà piacere sapere che nonostante la loro apparenza di perfezione, le due donne sono comuni mortali e, come tutti noi, soffrono di malattie e disturbi. Uno in particolare le accomuna e spiegherebbe i loro volti tirati quando si mostrano al pubblico.

Chi è che non ha mai sofferto di mal d’auto? Le curve, gli scossoni, la distrazione possono rendere i nostri viaggi vere e proprie torture. Immaginate quanto tutte le sensazioni avvertite in auto possano essere ampliate in una bella, moderna, ma pur sempre meno ammortizzata carrozza. Kate Middleton e la regina Elisabetta soffrono ogni volta che ne prendono una per una uscita in pubblico. Tutti gli occhi sono sulle nobili dame, che si ritrovano costrette a salutare e sorridere ai sudditi quando in realtà il loro stomaco grida aiuto. Si chiama cinetosi ed è una malattia incurabile.

LEGGI ANCHE—> Dramma per la Famiglia reale Inglese, Addio al piccolo George come futuro Re, Kate distrutta. Cos’è successo

A parlare del malessere che puntualmente colpisce Kate Middleton e la regina è il dottor Luca Malvezzi, specialista in Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale in Humanitas Clinical and Research Center-IRCC-Milano: “Il sistema neurologico riceve un segnale che viene raccolto dall’occhio ed elaborato dal sistema vestibolare, ma in questo caso le due operazioni non  avvengono simultaneamente, ma sfalsate di qualche millesimo di secondo l’una dall’altra. Ciò dà origine ai sintomi tipici del disturbo: nausea, vomito, reflusso, malessere generalizzato, vertigini di tipo soggettivo, bisogno di aria e sudorazione, a cui spesso si aggiunge anche la somatizzazione”.

Immaginiamo come deve essere per Kate Middleton e la regina Elisabetta sopportare quei lunghi viaggi in carrozza sotto gli occhi di tutti. Osservando la foto delle nobildonne in questi casi, noteremo che la capostipite di casa Windsor viaggia sempre in senso di marcia, per attutire i sintomi. Per quanto riguarda la moglie di William, dalle sue fotografie sul tipico mezzo di trasporto notiamo un viso spesso tirato, un sorriso evidentemente finto, attribuito in passato a compagnie sgradevoli come poteva essere quella di Meghan Markle ma che in realtà potrebbe essere legato proprio al suo disturbo.

LEGGI ANCHE—> Bomba sulla casa reale, “Il Principe beccato con la Tata dei figli” lei licenziata, William furioso. “Avete rovinato la mia vita” Cos’è successo

Secondo l’esperto, sono vari i trucchi e i metodi che si possono adottare per non risentire troppo della cinetosi: “Sbagliato credere che si debba stare a stomaco vuoto, ma è anche sconsigliato cedere agli eccessi. Snack salati come i cracker aiutano a tamponare i succhi gastrici e riducono l’impatto della sintomatologia neurovegetativa. In generale è sempre opportuno aerare l’abitacolo dell’auto, viaggiare sui sedili anteriori, programmare pause durante il percorso per muoversi all’aria aperta e viaggiare in senso di marcia se si sceglie il treno. Evitare di stare chini su un libro o su un videogioco. Per distrarsi, meglio guardare fuori e cercare un punto all’orizzonte.” Sicuramente Kate Middleton e la regina Elisabetta hanno dovuto abituarsi e convivere con la malattia.

Ma c’è un effetto collaterale che la giovane moglie di William proprio non sopporta. A quanto pare questo disturbo, ai livelli in cui ne soffre, la porterebbe ad avere problemi di reflusso e acidosi anche per brevi spostamenti, che lei purtroppo deve compiere quasi giornalmente tanto da aver anche il problema dell’alitosi, che la mette in imbarazzo anche durante le interviste. Per questo fanno sapere voci da palazzo, Kate assumerebbe particolari farmaci che in questo la stanno aiutando. Vi piace la famiglia reale? Seguici su Google News cliccando sulla stellina in alto a destra. 

Fateci sapere la vostra opinione commentando sul gruppo ufficiale di Maria de Filippi

Related Posts