Jose Carlo Alvarez: chi è il compagno di Rocco Casalino

La relazione tra Rocco Casalino e Jose Carlo Alvarez
La relazione tra Rocco Casalino e Jose Carlo Alvarez

Jose Carlos Alvarez è il compagno di Rocco Casalino, il portavoce dell’ex presidente del consiglio Giuseppe Conte. Rocco Casalino è stato in isolamento fiduciario a seguito della positività del suo compagno.

Jose Carlos Alvarez è di nazionalità cubana, ha 30 anni mentre Rocco ne ha 48, i due sono tornati insieme dopo mesi di crisi. A Settembre sono stati paparazzati insieme nelle spiagge del Salento, nei mesi scorsi il cubano è stato segnalato per antiriciclaggio, questa vicenda ha portato i due a separarsi momentaneamente.

Jose Carlo Alvarez e Rocco Casalino: la relazione con il trading online

Dalle ultime indiscrezioni, Alvarez è stato vittima del trading online: “Durante il periodo del lockdown, Alvarez è stato attirato da un sito di trading online. Il call center di una società ricollegata al sito lo chiamava più volte al giorno.

Questi gli fornivano suggerimenti su come e dove investire i suoi soldi, avrebbe avuto una prospettiva di guadagno facile e sicuro nel lungo periodo.

La situazione è degenerata, proprio perché lo ha portato in un meccanismo simile a quello del gioco d’azzardo, riconosciuto come ludopatia.

Una condizione che spiega il continuo passaggio di soldi dal suo conto alla carta prepagata con cui faceva diverse transazioni sul sito, da qui c’è stata la segnalazione della Banca d’Italia.

Alvarez ha perso in solo 2 mesi circa 18.000€ dei suoi risparmi in questo gioco malato.Preciso che Alvarez non ha mai acquistato titoli italiani o collegati con attività del Governo.

In alcun modo la mia persona è ricollegabile a questa attività infame, infatti non ne ero al corrente di quanto stesse accadendo, né ho mai condiviso delle informazioni riservate e importanti con lui.

>>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rocco Casalino, chi era il padre violento: le ultime parole

L’unica informazione che avevo era quella che stesse seguendo un corso di trading online, proprio perché lui mi disse che era una sua passione, non ha mai detto che stesse consumando i suoi risparmi in quel modo.

Alvarez aveva 25.000€ sul suo conto, li aveva chiesti alla sua banca per aprire un piccolo sushi bar. A questo progetto anche io ero intenzionato a partecipare con un piccolo investimento.

L’opportunità è stata subito accantonata e gettata nel dimenticatoio, a causa del lockdown improvviso, ora è sfumata del tutto per via delle ingenti somme di denaro perse tramite il trading online.

I trasferimenti di denaro avvenuti dal mio conto al suo, non hanno nulla a che vedere con la vicenda del trading online.”

Queste sono le dichiarazioni che Rocco Casalino ha aggiunto nel momento in cui la vicenda è andata sotto i riflettori.