Jasmine Carrisi si prende gioco di suo padre Al Bano: la figuraccia è colossale

Posted On By Redazione
jasmine-carrisi-si-prende-gioco-di-suo-padre-al-bano:-la-figuraccia-e-colossale
Al Bano e Jasmine Carrisi figuraccia
Jasmine Carrisi, la “figuraccia” con papà Al Bano non passa inosservata (Credits: @jasminecarrisi/ Instagram) – Velvetgossip.it

Jasmine Carrisi ha spiazzato i propri follower dopo aver condiviso un video insieme al padre, Al Bano. I due, notoriamente complici, hanno regalato un momento che in pochi dimenticheranno, attraverso una breve clip condivisa dalla 21enne sul suo profilo Instagram. In breve, infatti, il “siparietto” è diventato virale, rimbalzando su tutti i social: ma cosa è successo?

Molto attiva sui propri social, Jasmine Carrisi non ha mai nascosto il suo rapporto molto stretto con papà Al Bano. Spesso, infatti, i due si sono mostrati l’uno al fianco dell’altra, pronti a sostenersi ma anche a concedersi momenti di svago. A suggellare la loro speciale unione, inoltre, è anche la passione in comune per la musica che si è concretizzata anche nella partecipazione condivisa alla prima edizione di The Voice Senior. Insomma, non è un mistero che l’artista di Cellino San Marco e la primogenita nata dall’unione con Loredana Lecciso siano molto legati.

Al Bano e Jasmine Carrisi figuraccia
Jasmine Carrisi, la “figuraccia” con papà Al Bano non passa inosservata (Credits: @jasminecarrisi/ Instagram) – Velvetgossip.it

In virtù di ciò, il video condiviso dalla 21enne ha sorpreso gli utenti, per via della “figuraccia” che la ragazza ha fatto fare al padre. Avete visto cosa è accaduto? Immediata è stata la reazione dei follower, accorsi a commentare la clip incriminata.

Jasmine Carrisi spiazza tutti e mostra la “figuraccia” di Al Bano: la reazione del web

Se Al Bano è uno dei Signori indiscussi della canzone italiana, la figlia Jasmine Carrisi è una delle personalità social nostrane più seguite. Seguitissima sia su Instagram che TikTok, è molto attiva su entrambe le piattaforme e sempre aggiornata sugli ultimi trend. In virtù di ciò, forse mossa dall’intenzione di voler avvicinare il padre alle dinamiche social, la giovane figlia d’arte ha voluto condividere un video in compagnia del padre, prendendosi bonariamente gioco di lui.

Jasmine Carrisi e Al Bano
Jasmine Carrisi, il video con papà Al Bano (ANSA) – Velvetgossip.it

Nel video in questione, Jasmine Carrisi “ha preso di mira” il padre, condividendo uno scherzo ai suoi danni. Si vede infatti la ragazza aprire il palmo della mano e iniziare a dire attraverso una voce modificata con apposito filtro: “Allora, ho uno gnometto sulla mano.” Dal canto suo, l’artista di Cellino San Marco ha replicato con un semplice: “Lo vedo“, dimostrandosi disposto al gioco. “Vuole fare tre capriole. Una, due e tre“, ha proseguito la ragazza, battendo l’indice sul palmo della mano, mimando gli eventuali salti dello “gnometto”.

Adesso lo gnomo vuole che gli tieni la giacca“, ha poi aggiunto la 21enne, tant’è che Al Bano si è trovato “costretto” ad unire pollice ed indice, tenendo l’abbigliamento della piccola “creatura”, affermando: “La prendo io.” “Adesso vuole fare altre tre capriole. Uno, due e tre – ha infine proseguito la giovane, fino alla rivelazione finale dello scherzo – Credi veramente che ci sia uno gnometto sulla mia mano?“. Spiazzato per la “figuraccia” appena commessa, il cantante ha prontamente replicato con un “no”, in seguito al quale la figlia l’ha quindi incastrato, domandando ironicamente: “E perché gli stai tenendo la giacca?“.

Insomma, un momento di grande ilarità che il pubblico ha dimostrato di apprezzare, visti i commenti fioccati sotto al post. “La faccia di Albano che non sa che sta succedendo“, ha infatti commentato qualcuno, con tanto di emoji della risata, oltre ai numerosi complimenti da parte degli utenti.

Photo of Lorenzo Cosimi

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi