jacopo-de-ipantellas-aggredito:-“ho-rischiato-di-morire”.-come-sta-ora?-gli-aggiornamenti!

Jacopo de iPantellas rapinato e aggredito a Varese! Ecco cosa è successo [TW]

Su Instagram ha raccontato la dinamica dell’aggressione e ha pubblicato due foto che mostrano i segni che gli sono rimasti sul volto:

Ciao ragazzi, volevo avvisarvi che questa sera purtroppo ho subito una rapina e un tentato omicidio da due ragazzi. Mentre ero appena salito in macchina, mi hanno puntato la pistola alla tempia e hanno provato a uccidermi, strangolandomi per derubarmi. Io ho combattuto con tutte le forze e sono riuscito a suonare ripetutamente il clakson per attirare l’attenzione. Poi con la pistola mi hanno colpito al viso per poi fuggire. Io sto bene a parte un po’ di punti, ma sono molto spaventato. Mi spiace vivere in un mondo così. Non mi meritavo questa aggressione. Spero che i 2 ragazzi rifletteranno a lungo su quello che hanno fatto, perché se fossi morto (e vi assicuro che mancava davvero pochissimo) si sarebbero devastate anche le loro vite.

Il suo amico fraterno e socio Daniel Marangiolo su Instagram ha aggiunto qualche informazione in più (i rapinatori avrebbero agito per prendere un orologio e un cellulare) e si è augurato che la polizia riesca a trovare i responsabili.

Jacopo ha subito una rapina mentre saliva sulla sua auto. Hanno cercato di strangolarlo, dopo avergli puntato una pistola alla testa per rubargli il telefono e l’orologio. Per fortuna è riuscito a reagire e a salvarsi mettendo in fuga i due. La polizia ha già effettuato i rilievi delle impronte digitali ed è alla ricerca dei due aggressori. Mi spiace dire che erano giovani. Siamo accorsi immediatamente e ora siamo qui con lui. Sta bene, anche se lo spavento è stato indescrivibile. Speriamo che episodi del genere non si verifichino più e che la polizia trovi i responsabili.

Certi episodi dovrebbero far riflettere, perché possono capitare a chiunque. Ricordiamoci di non voltare le spalle se vediamo qualcuno in difficoltà e di denunciare qualsiasi crimine. Auguriamo a Jacopo di riprendersi presto, anche se uno spavento simile sarà difficile da cancellare.

[FOTO: Instagram]

iPantellas

Leave a Reply