inviata-del-tg1-costretta-a-interrompere-la-diretta:-“scusate,-devo-andare”

L’inviata ieri durante il collegamento dal COP27 ha dovuto bloccare la diretta e andare via, i telespettatori si sono allarmati per la sua salute. Lei ha risposto con un tweet. 

Problemi a @MoniaVenturini inviata del @Tg1Rai in diretta a #SharmElSheikh #COP27. Non si capisce ancora il motivo. #tg1 pic.twitter.com/X962o1k7aO

— Marco Ferraglioni (@MFerraglioni) November 18, 2022

In questi giorni di sta tendo il COP27 di Sharm el-Sheikh che verte sui danni del riscaldamento globale e ha portato in scena 200 Paesi produttori al fine di trovare un accordo quanto prima proficuo per l’ambiente sempre più in declino e su come attuare gli obiettivi dell’Accordo di Parigi del 2015.

Quando parte il Tg1 la conduttrice Giorgia Cardinaletti passa la linea all’inviata esterna Monia Venturini, che, dopo aver iniziato il suo collegamento, si blocca in diretta strabuzzando gli occhi e facendo temete tutti per la sua salute.

Una scena a cui hanno assistito i telespettatori sintonizzati sul telegiornale del primo canale in onda alle 20. Nessuno è riuscito a darsi una risposta, un vero e proprio giallo che si è alimentato anche nei minuti successivi visto che nessuno ha spiegato che cosa era accaduto.

Monia Venturini interrompe il collegamento, panico in studio

La COP27 ieri ha preso dei grandi scossoni dopo l’ultimo vertice portato in aula dai grandi del mondo. Ne stava parlando per l’appunto l’inviata Monia Venturini ma qualcosa si è inceppato nek suo racconto e nessuno ha capito il motivo, almeno fino al suo tweet.

Monia Venturini inviata Tg1
Monia Venturini tweet (Screen Twitter)

La Venturini spiega che l’accordo si è incagliato sul nodo risarcimenti che i Paesi del terzo mondo chiedono a quelli che invece hanno contribuito al disastro climatico.

Poi si blocca, muove gli occhi confusa e spiega: “Scusate. Scusate un problema“, sparendo dietro la telecamera. L’imbarazzo in studio di Giorgia Cardinaletti è evidente anche se il tv prosegue spedito.

In molti sui social hanno ipotizzato a un malore in diretta. Il motivo però era un altro.

LEGGI ANCHE –> A 23 anni l’operazione per non avere figli: il motivo è assurdo

LEGGI ANCHE –> Ha sposato il suo bambolotto e ci ha fatto un figlio: ecco come ci è riuscita

Non stavo morendo in diretta. Mi hanno bloccato perché qui non si poteva fare il collegamento. Stato di polizia appunto“. Un tweet che però pochi minuti dopo è stato cancellato. Un giallo nel giallo…