Ilary Blasi pubblica questa foto: la moglie di Totti travolta dalle critiche

Ilary Blasi, conduttrice e splendida moglie di Francesco Totti, è stata subissata di critiche dopo aver pubblicato questo post.

Il sogno di tantissimi ragazzi è quello di diventare personaggi noti. La fama, infatti, porta appagamento, adulazione, visibilità e denaro. E’ così sin da quando esistono le televisioni ed i mezzi di comunicazione di massa in generale, ma è diventato sistemico da quando si è adottato un modello dello showbiz simile a quello americano, non a caso conosciuto come “Star System“. Il concetto alla base di questo sistema è quello di creare un personaggio con il quale identificarsi, la cui notorietà funge essa stessa da pubblicità per il prodotto da vendere, sia esso un programma televisivo, un album o un film.

Al giorno d’oggi questo sistema è stato in parte superato, o per lo meno si è modificato sino ad includere i fenomeni di massa spontanei. Ciò è stato permesso dalla diffusione di massa della rete e dei social network. Grazie alla prima abbiamo accesso a contenuti in tempo reale in qualsiasi parte del mondo, grazie al sistema di follower dei secondi ragazzi da ogni parte del pianeta, se hanno appeal ed indovinano il settore in cui inserirsi, possono diventare delle celebrità del web.

The dark side of celebrity 

Quando però si sogna un futuro da cantante, attore, calciatore o qualsiasi altra professione che consenta di diventare noti, non si pensa mai al contrappasso che queste persone sono costrette a subire. Sin dagli albori del mondo dello spettacolo, infatti, le celebrità sono soggette a feroci critiche da parte della stampa specializzata e del pubblico, ma soprattutto sono sotto la lente d’ingrandimento anche fuori dalla scena.

Leggi anche ->Amici, ricordate il ballerino Leonardo? Eccolo oggi a 36 anni

Ne consegue che notorietà equivale (anche se non dovrebbe) a perdita della privacy e costante processo mediatico. Oggi la situazione si è estremizzata proprio a causa di internet e dei social. La possibilità di intervenire in qualsiasi momento sulle pagine ufficiali delle celebrità ha ingigantito il fenomeno dell’hating, portando di conseguenza a vere e proprie shit storm nei confronti di chiunque abbia una posizione visibile.

Ilary Blasi travolta dalle critiche per un post

L’ultima (per qualche ora) vittima di questo fenomeno è stata Ilary Blasi. La conduttrice Mediaset è una delle donne più amate d’Italia, sia per le sue capacità da conduttrice che per la sua bellezza. Ad acuire la sua fama è stata la relazione con uno dei calciatori più amati degli ultimi anni: Francesco Totti. Lo status raggiunto le permette di avere uno stuolo di follower anche se ormai da diverso tempo non compare in televisione.  E se nella maggior parte dei casi i fan si lasciano andare a continue dimostrazioni di adulazione, c’è anche chi non perde occasione per criticarla.

Leggi anche ->Cristina Plevani: “Mi hanno fatto vincere il Grande Fratello perché…”

La dimostrazione palese la troviamo nei commenti al suo ultimo post. Si tratta di una foto artistica in cui la showgirl si mostra di profilo, con sotto una didascalia semplicissima: “Living……at Home”. L’assenza di criticità nello scatto e nella didascalia pone in evidenza come le critiche che le sono state rivolte sono semplice frutto di malignità gratuita. Lo dimostra con ancora maggiore evidenza il contenuto delle stesse. Nei commenti infatti si leggono frasi del tipo: “Bella questa plastica, è polietilene?”, oppure “Pure il naso hai rifatto 😳….che peccato…eri bellissima”, e ancora: “Dio mio identica al Ken umano!! Eri tanto bella perché ti sei rovinata cosi”.

Related Posts