Schermata 2021 03 01 alle 08.52.00

È uno dei momenti più attesi da quando è iniziata la Megxit, forse anche uno dei più temuti dalla Royal Family, si tratta dell’intervista del Principe Harry e di Meghan Markle a Oprah Winfrey che in America verrà trasmessa sulla CBS il 7 marzo. Intanto iniziano a circolare i primi minuti di quella che promette di essere uno dei momenti televisivi più importanti della storia recente. Prima d’ora solo Diana, nel 1995, aveva deciso di rilasciare un’intervista ad una emittente americana e fu in quella chiacchierata che emersero particolari sconvenienti sulla sua vita di coppia con il Principe Carlo, già sull’orlo del baratro. In un contesto diverso, ma è così che anche suo figlio a distanza di ventisei anni parla per la prima volta, apertamente, del suo ruolo e della decisione di staccarsi dalla famiglia reale.

Le parole di Harry su Lady D

È un estratto brevissimo quello che sta circolando come spot dell’intervista più attesa di sempre e che solo la conduttrice più amata d’America avrebbe potuto mai fare. Oprah Winfrey ha il dono di far rilassare i suoi ospiti, ha la capacità di farli sentire al sicuro, sebbene abbiano le telecamere puntate addosso insieme agli occhi del mondo intero. Quando, poi, si parla di uno degli uomini più conosciuti e influenti della storia recente, protagonista di un evento unico del suo genere come il “divorzio” dalla famiglia reale, allora l’attenzione si moltiplica. Harry, parla di sua madre, della sua sofferenza e dichiara:

La mia più grande preoccupazione era che la storia si ripetesse. Per me, sono davvero sollevato e felice di essere seduto qui, a parlare con te con mia moglie al mio fianco. Perché non riesco a immaginare come deve essere stato per lei attraversare questo processo da sola in tutti quegli anni fa perché è stata incredibilmente dura per noi due, ma almeno ci siamo divertiti.

La scelta di allontanarsi dalla Royal Family

Il secondogenito di Lady D fa riferimento all’accanimento mediatico nei confronti di sua madre, una vera e propria tortura protrattasi negli anni e che, in effetti, la principessa del Galles ha avuto il coraggio di affrontare da sola. Il supporto di Meghan, la decisione di lasciare la famiglia reale, non sono stati il frutto di un capriccio, bensì di una scelta dettata da quello che lo stesso Harry in un’intervista della scorsa settimana con James Corden (qui il video) ha dichiarato che stavano vivendo in “un ambiente tossico“, aggiungendo: “Sappiamo tutti di cosa è capace la stampa britannica. Stava distruggendo la mia salute mentale. Quindi ho fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi padre. Ho portato la mia famiglia lontano da lì”.