Il principe Carlo fa visita in ospedale al padre principe Filippo Duca di Edimburgo e non lascia presagire niente di buono, vista l’eccezionalità dell’accesso alla struttura. Le condizioni di salute sembrano non migliorare dopo i primi giorni di ricovero ‘a scopo cautelativo’, tant’è che in una nota Buckingham Palace ha spiegato: “Dopo aver consultato il suo medico, il Duca di Edimburgo rimarrà in ospedale in osservazione e a riposo durante il fine settimana e fino alla prossima settimana. Il medico sta agendo con molta cautela. Il Duca rimane di buon umore“.

Perché la visita di Carlo sta destando grande preoccupazione

Il principe Carlo è arrivato in una Tesla blu, con mascherina e guardie del corpo al seguito. Il Duca di Edimburgo, 99 anni, è stato ricoverato al King Edward VII hospital di Londra qualche giorno fa per un malore imprecisato, che non avrebbe nulla a che vedere con il Covid-19, anche perché il duca è stato vaccinato contro il virus insieme alla Regina Elisabetta lo scorso gennaio. La visita è durata 30 minuti, come riporta la Bbc, e l’eccezionalità è collegata alle disposizioni date nel regolamento delle visite dell’ospedale sul sito ufficiale, ovvero:

Per proteggere i nostri pazienti dobbiamo limitare i visitatori del nostro ospedale. Consigliamo visite virtuali ove possibile. I visitatori saranno presi in considerazione solo in circostanze eccezionali, in cui sarà autorizzato a visitare. Nessun bambino sarà autorizzato ad accedere. La salute, la sicurezza e il benessere dei nostri pazienti, familiari, assistenti e personale rimangono la nostra priorità assoluta. Il permesso per la visita passerà al vaglio dei nostri uffici e sarà consentito solo nelle seguenti circostanze:

– Per assistere pazienti con esigenze aggiuntive, ad es. demenza, difficoltà di apprendimento. In questo caso, verranno tamponati per consentire loro di continuare a prendersene cura.

– Per i pazienti che ricevono cure di fine vita.

Leave a Reply