Il GiveBack Day dell’insurtech Axieme

il-giveback-day-dell’insurtech-axieme

Giveback Day Axieme

Il GiveBack Day dell’insurtech Axieme.

Si è svolto il 6 gennaio il “Giveback Day” di Axieme. Nel giorno dell’Epifania, l’insurtech ha versato alle no-profit scelte dai propri clienti il Giveback maturato nel corso dell’anno. Una data non scelta a caso, spiega la società in una nota, “in quanto così come all’Epifania i bimbi buoni ricevono dolci (e quelli meno buoni il carbone) anche Axieme dona il Giveback dei bravi assicurati”. La startup è stata la prima insurtech ad aver introdotto in Italia un modello che premia gli assicurati virtuosi con un rimborso (chiamato “Giveback”) che spetta agli assicurati alla scadenza della polizza in base alla logica “minori sinistri uguale maggiore Giveback”

“Il Giveback Day rappresenta uno dei momenti più belli dell’anno per la nostra azienda” – commenta Matteo Gallo, co-founder e Responsabile Partnerships di Axieme – perché dimostra l’importanza e il valore dell’innovazione che stiamo portando al mercato. Un servizio che, oltre a creare una cultura assicurativa consapevole e responsabile, permetta ai nostri clienti, le persone che per prime ci danno fiducia, di avere un impatto sociale. In fin dei conti le assicurazioni sono nate proprio per questo: sostenere e tutelare le comunità grazie al principio della mutualità. Ci piace pensare che stiamo semplicemente chiudendo il cerchio a questo obiettivo”.

Gli italiani sono d’altronde un popolo da sempre molto generoso e attento alla beneficienza. Secondo l’ultimo rapporto dell’Istituto Italiano della Donazione, infatti, circa il 14% degli italiani è abituato a donare a realtà del terzo settore, con una donazione media di poco meno di 80 euro l’anno. Tra le principali motivazioni che spingono a donare troviamo il fatto che si tratta di organizzazioni di cui si ha fiducia (44%), che l’organizzazione si occupa di un problema a cui si è particolarmente sensibili (40%) e che realizza progetti a cui si è interessati (36%).

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

The following two tabs change content below.

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech

Redazione