il-creatore-parla-del-futuro-di-the-haunting-3

The Haunting Of 3, il futuro è incerto

The Haunting Of 3: una terza stagione della serie horror targata Netflix è improbabile. Ha debuttato il 9 ottobre The Haunting of Bly Manor, secondo capitolo della saga del terrore ideata da Mike Flanagan per Netflix basata su “Il giro di vite” di Henry James.

In risposta alla domanda rivoltagli da un fan su Twitter, lo scorso 24 dicembre il creatore della serie Mike Flanagan ha rivelato: “Al momento non sono previsti altri capitoli di The Haunting” ha rivelato Flanagan, che ha aggiunto: “Mai dire mai, ovviamente, ma al momento siamo concentrati sulla produzione di altri progetti con la Intrepid [la sua casa di produzione con Trevor Macy, ndr] per il 2021 e oltre”. Il creatore ha concluso con un messaggio di speranza: “Se le cose dovessero cambiare, ve lo faremo senz’altro sapere!”.

Il primo capitolo, The Haunting of Hill House, ha esordito in piattaforma il 12 ottobre 2018. A due anni da allora, The Haunting torna con altri nove episodi e un racconto inedito. Trattandosi di una serie antologica, ciascuna stagione di The Haunting Of… è ambientata in una casa maledetta diversa dalle precedenti per portare in scena una storia nuova.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel febbraio dello scorso anno, Mike Flanagan e Trevor Macy hanno firmato un accordo pluriennale con lo streamer per la realizzazione di nuovi progetti, tra cui la seconda stagione di The Haunting Of e la nuova serie Midnight Mass.

Alla luce di questo patto, la prospettiva di una terza stagione di The Haunting Of sembrava pressoché certa, con il coinvolgimento di Amblin Television e Paramount Television che producono la serie per conto di Netflix.

The Haunting Of 3 uscita: quando potremmo vederla

Qualora sia rinnovata, The Haunting Of 3 potrebbe impiegarci un bel po’ ad approdare su Netflix. Tra l’uscita della prima stagione e quella della seconda sono passati due anni.

Se l’intervallo di tempo che intercorrerà tra Bly Manor e il terzo capitolo sarà pressoché lo stesso, i nuovi episodi non debutteranno prima dell’autunno 2022.

continua a leggere dopo la pubblicità

Tenendo in considerazione che l’emergenza sanitaria Covid-19 sta costringendo diverse produzioni televisive e cinematografiche a posticipare le riprese, un’attesa di due anni sembra il minimo.

The Haunting Of 3 anticipazioni: di cosa potrebbe parlare

Qualora la terza stagione di The Haunting Of… si facesse, la serie prenderà spunto da un romanzo dell’orrore, come le precedenti, per portare sullo schermo la storia di una dimora infestata.

Se nella prima stagione il materiale di partenza fu “L’incubo di Hill House” di Shirley Jackson, per la seconda stagione è “Il giro di vite” di Henry James la fonte principale. In merito alla possibilità di continuare ad attingere alla letteratura di James, il creatore della serie Mike Flanagan sembra piuttosto entusiasta.

Grazie a ‘Il giro di vite’, siamo stati in grado di aprire [la serie] a tutti i racconti sui fantasmi, cose che non erano mai state portate sullo schermo, e così facendo abbiamo costruito tutta la stagione attingendo alla produzione di Henry James” ha spiegato Mike Flanagan in un’intervista rilasciata lo scorso anno, durante le riprese della seconda stagione. “Questo è stato un vero privilegio” ha continuato Flanagan, “Perché abbiamo potuto realizzare delle cose che non avevo mai visto finora. Per noi ‘Il giro di vite’ è davvero soltanto il punto di ingresso in questo mondo”.

continua a leggere dopo la pubblicità

A giudicare dalle parole del creatore della serie, sembrava altamente probabile che le prossime stagioni tornassero ad adattare un altro racconto del catalogo di Henry James.

The Haunting Of 3 cast: chi tornerà?

Se confermata, il terzo atto di The Haunting of… potrebbe vantare nel proprio cast alcuni degli interpreti che hanno preso parte alle precedenti stagioni.

Dopo Hill House, in Bly Manor ritroviamo in vesti inedite Victoria Pedretti (Dani Clayton in Bly Manor, Nelle Crain in Hill House), Henry Thomas (Henry Wingrave in Bly Manor, il giovane Hugh Crain in Hill House), Oliver Jackson-Cohen (Peter in Bly Manor, Luke Crain in Hill House) e Kate Siegel (ruolo top-secret in Bly Manor, Theodora Crain in Hill House).

Per la seconda stagione si uniscono a loro anche T’Nia Miller, Rahul Kohli, Benjamin Evan Ainsworth, Amelie Smith e Amelia Eve.

continua a leggere dopo la pubblicità

Non è escluso di ritrovare alcuni degli interpreti della prima stagione, il cui cast è composto da Michiel Huisman, Carla Gugino, Timothy Hutton, Elizabeth Reaser, e da Lulu Wilson, Mckenna Grace, Paxton Singleton, Violet McGraw e Julian Hilliard.

Leave a Reply