Harry e Meghan ufficializzano il loro divorzio dalla Royal Family

Harry e Maghen (foto Steve Parsons – WPA Pool/Getty Images)
in foto: Harry e Maghen (foto Steve Parsons – WPA Pool/Getty Images)

Harry e Meghan hanno preso definitivamente le distanze dalla famiglia reale inglese, come annunciano alcuni comunicati che sono stati diffusi da Buckingham Palace nelle ultime ore. La Regina non avrebbe accettato la decisione della coppia di trasferirsi in California e questo avrebbe comportato un inasprimento dei rapporti tra la gli ex Duchi di Sussex e la sovrana inglese. Questo distacco porta con sé delle conseguenze: il principe Harry e la sua consorte non dovranno più occuparsi degli oneri propri dei membri della famiglia reale e, inoltre, al secondogenito di Carlo sono stati anche tolti i titoli militari, ai quali era fortemente legato.

La decisione di Buckingham Palace

Nel comunicato diffuso da Buckingham Palace viene confermata l’intenzione da parte della coppia di non volersi distaccare dalla famiglia reale inglese, quindi, si legge: “Il duca e la duchessa del Sussex hanno confermato che non ritorneranno a far parte integrante della Famiglia Reale. Dopo conversazioni con il Duca, la Regina ha confermato che abbandonare gli impegni della Famiglia Reale non è compatibile con il mantenimento delle responsabilità e degli impegni che impongono un tale ruolo pubblico“. I titoli che sono stati revocati alla coppia, stando a quanto comunicato dalla Regina, verranno distribuiti ad altri membri della famiglia.

La risposta di Harry e Meghan

Anche i diretti interessati non esitano a confermare quanto dichiarato da Buckingham Palace e, infatti, in un successivo comunicato si legge: “Rimarranno il nostro impegno e i nostri obblighi verso il Regno Unito e il resto del mondo, e continueremo ad offrire il nostro sostegno a tutte quelle associazioni che continueremo a rappresentare al di là del nostro ruolo ufficiale. Tutti possiamo vivere una vita al servizio degli altri. È una vocazione universale”. Come ribadito più volte dal principe Harry, “il Regno Unito resterà sempre la sua casa”, ma l’idea di mantenere i propri titoli vivendo dall’altra parte del mondo, pare non sia andata a genio alla Regina, nonostante le richieste del principe William e di suo figlio Carlo, per cui dinanzi alla conferma delle intenzioni degli ex Duchi di Sussex, non poteva esserci altro provvedimento che questo.

Related Posts