Guai per Mediaset, Chiude il programma dopo oltre 10 anni amato dalla De Filippi. La reazione choc: “Sono arrabbiata. è un prodotto che funziona”

Posted On By wgp

piersilvio berlusconi mediaset

Già da tempo sappiamo che Una Vita, la fiction Mediaset che va in onda ogni giorno prima di Uomini e Donne, sta giungendo al termine. Le riprese finiranno a marzo e in Italia potremo vedere l’ultima puntata tra un anno e mezzo. Quello che non sapevamo è che gli attori stessi della famosa serie sono venuti a conoscenza della triste notizia solo tramite il web. Questa repentinità ha causato molte polemiche e a intervenire tramite i social è stata l’interprete di Ursula Dicenta, Montse Alcoverro, che si è dimostrata delusa e arrabbiata per la scelta dei produttori.

Il suo personaggio è stato molto centrale all’interno della fiction spagnola che in Italia va in onda su Mediaset. E’ riuscita più di una volta a farsi odiare, ma si è anche fatta apprezzare per gli spunti di trama che partivano proprio da lei. Le sue strategie hanno spesso regalato grandi colpi di scena, rendendo Ursula uno dei personaggi più controversi di Una Vita. Montse Alcoverro ha lasciato il set prima dei suoi colleghi, ma venuta a conoscenza della notizia che ha lasciato tutti interdetti è ugualmente intervenuta per esprimere la sua opinione in merito a questa chiusura improvvisa.

LEGGI ANCHE—> Bomba Barbara D’Urso, La frase su Ylenia che la fa rischiare il posto. “Chiudete i suoi programmi”. Fan sotto choc

Sui suoi canali social l’attrice ha pubblicato un video che ritrae alcune delle scene più salienti di Ursula Dicenta a Una Vita, con la didascalia: “Mi sento triste per la brusca fine di Acacias 38”, è questo il nome reale che la fiction Mediaset ha in Spagna. “Provo tristezza e una certa rabbia perché fare a meno di un prodotto che funziona, per quanto difficile, mi fa anche arrabbiare”. Non pochi sono stati i problemi riscontrati dagli autori durante le riprese della seguitissima soap. In particolare, una volta c’è stato un incendio che ha distrutto il set, e metterlo a posto è stato molto costoso.

Nonostante questo, i fans della fiction sono rimasti sempre fedeli e gli ascolti sono molto buoni, sia sulla rete spagnola che su Mediaset. In Spagna la programmazione della fiction è attualmente alla 1417esima puntata in onda, dunque c’è ancora del tempo prima che Una Vita arrivi alla conclusione, che è prevista per marzo 2021. In Italia invece i personaggi di Acacias 38 (nome originale) continueranno a tenerci compagnia ancora per molto. Mediaset è in ritardo rispetto la penisola iberica nella trasmissione della fiction di ben 300 puntate. Inoltre, gli episodi in Italia durano 35 minuti, a differenza di quelli spagnoli che ne durano 50. La buona notizia è che il nostro finale di serie è previsto tra almeno un anno e mezzo.

LEGGI ANCHE—> Guerra in Mediaset, Maurizio Costanzo affonda Barbara D’Urso: “Mi sono imbarazzato, Quel che ha fatto è assurdo”. Cos’è successo

Da noi gli ascolti sono stati ancora più fortunati che in patria, con il 20,83% di share nella prima stagione, il 20,9% nella seconda, il 24,7% nella terza, il 22,4% nella quarta e il 23,5% nella quinta. Prodotta da Aurora Guerra, la serie è ambientata nei primi decenni del XX secolo, in un ricco quartiere di una città indefinita (probabilmente Madrid), chiamato Acacias. Il successo internazionale di Una Vita, oltre all’Italia grazie a Mediaset, riguarda anche paesi come l’Argentina e il Cile. In Medioriente, Netflix ha acquisito i diritti della serie per una produzione egiziana, Eugénie Nights. La fiction era stata reputata tra le preferite di Maria de Filippi che si è dichiarata molto triste per la sua fine inaspettata, anche perchpè il fatto che preceda Uomini e Donne ha aiutato il programma in termini di share.  Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

piersilvio berlusconi mediaset