gruppo-cimbali:-l’arte-del-caffe-espresso-lungo-tutto-lo-stivale.

Riscoprire il piacere della pausa caffè godendo della bellezza delle piazze italiane attraverso un viaggio ideale tra i locali storici più noti. Un caffè preparato rigorosamente con una macchina per espresso di Gruppo Cimbali che, con i suoi brand LaCimbali e Faema, presenzia da decenni sui banconi di bar e caffetterie nelle piazze più rappresentative delle principali città – tra cui Milano, Venezia, Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Lecce e Palermo.

Da Nord a Sud, attraverso una fotogallery curata direttamente e orgogliosamente dai titolari dei locali, Gruppo Cimbali vuole raccontare il piacere di bere un buon caffè nelle location simbolo delle principali città italiane, e che hanno scelto le macchine del gruppo per offrire ai propri clienti una pausa caffè unica e inimitabile. Un viaggio ideale attraverso i locali storici che hanno reso l’Italia – e il caffè all’italiana – famosi in tutto il mondo, ma non solo: il tema centrale di questo viaggio, infatti, è soprattutto la ripartenza. Riassaporare un caffè tra la gente, lasciandosi lusingare dalle bellezze del nostro Paese, è quanto di più ci è mancato in questo ultimo anno e mezzo.

Firenze Paszkowski LaCimbali M100
Lecce Caffe Cittadino vicino Piazza SantOronzo LaCimbali M100
Milano Bar Duomo piazza Duomo LaCimbali M100
Napoli Bar AnnaBellavita Galleria Umberto LaCimbali M100
Palermo Caffe del Massimo Pasticceria Ruvolo Faema Teorema
Pisa Caffe dei Miracoli Piazza Miracoli Faema Emblema
Roma Caffe Roma Colosseo Faema E71E
Roma Tazza doro Pantheon LaCimbali M39
Venezia Caffe Florian Faema E71 personalizzata

Una ripartenza fiduciosa e che mette al centro proprio il settore HoReCa e i suoi attori, tra cui i baristi italiani che, da anni, si affidano a Gruppo Cimbali per regalare ai propri clienti una vera esperienza di gusto, molto più di una semplice bevanda. Le piazze, cuore pulsante delle città, da sempre luogo di incontro e di scambio, ci riportano alle nostre vecchie abitudini pre-Covid, ma con una nuova visione e prospettiva: tra una mescolanza di gente, turisti e non, oggi possiamo lasciarci guidare di nuovo dal profumo del caffè, ammirando le nostre città, ricordandoci al contempo quanto siamo fortunati ad essere nati e cresciuti in un Paese ricco di storia e cultura come il nostro.

“Con orgoglio, possiamo dire di essere sempre presenti nelle location simbolo delle principali piazze d’Italia – dichiara Josep Feixa, Direttore Vendite Italia di Gruppo Cimbali -. Italiani e turisti apprezzano sempre di più la nostra passione e cultura del caffè espresso. Gustare la bevanda più famosa al mondo riscoprendo le bellezze del nostro Paese significa tornare – seppur con le dovute distanze fisiche – a quella normalità che tanto ci mancava. Sapere che il caffè bevuto nei locali simbolo delle città italiane proviene dalle nostre macchine, ci riempie di orgoglio e passione, e rende ancor più forte la nostra volontà di essere ambasciatori della cultura del caffè espresso nel mondo”.

 

Viaggio nelle migliori torrefazioni di Milano, Venezia, Firenze e Pisa

Milano – Bar Duomo, piazza Duomo (LaCimbali M100)

Il nostro viaggio comincia a un passo dal Duomo di Milano, dove lo storico “Bar Duomo – Caffè Bisrot” accoglie turisti provenienti da tutto il mondo, desiderosi di gustare un caffè espresso all’italiana in una delle piazze simbolo del nostro Paese. Sul bancone, in pieno stile Novecento, tra legno e specchi, la protagonista è LaCimbali M100, icona del caffè da sempre. Elegante e con prestazioni elevate che durano nel tempo, la macchina si inserisce perfettamente nel contesto e regala ogni giorno, una bevanda unica e amata, migliorando anche l’esperienza del barista durante il suo utilizzo.

Venezia – Caffè Florian (Faema E71 personalizzata)

Dal Duomo di Milano ci spostiamo a Venezia in un Caffè elegante e raffinato. Complice anche l’iconica Faema E71 personalizzata con la targa del locale che domina il bancone, lo storico Caffè Florian – nato nel 1720 in piazza San Marco –ha saputo conservare la propria identità a dispetto del tempo, della storia, delle mareggiate cui è stato esposto nei secoli fino a oggi. Tavolini e sedie sulla Piazza, divanetti e tavolini di legno scolpito sotto gli archi, marmi, stucchi, velluti porpora, dorature, specchi e pitture all’interno, un’esclusiva caffetteria e un servizio unico su vassoi d’argento creano un’atmosfera particolare e unica. Ancora oggi, oltre 300 anni dopo, il Florian è un occhio aperto sul cuore e un luogo di circolazione di idee per la città: alla fine del 1800, nella Sala del Senato del Caffè, nacque l’idea di organizzare un’esposizione d’arte diventata poi famosa nel mondo come La Biennale di Venezia. Per sottolineare questo storico legame, da più di trent’anni, il Florian organizza manifestazioni culturali di alto livello, specialmente nel settore dell’arte contemporanea, ospitando nelle sue Sale un’installazione realizza esclusivamente per lo spazio Florian da un artista di fama nazionale o internazionale.

Firenze – Paszkowski (LaCimbali M100)

Dalla laguna veneziana, il nostro viaggio ideale continua nel centro storico fiorentino. Fondato nel 1903 come birreria dall’omonima famiglia polacca, il Paszkowski divenne ben presto un tipico “Caffè-concerto”, prerogativa che lo rese famoso in tutto il mondo e che lo distingue tutt’oggi da tutti gli altri locali del centro. Punto di incontro di intellettuali fiorentini o di passaggio a Firenze fin dalla sua fondazione (basti pensare a Giovanni Papini, Dino Campana, Gabriele D’Annunzio, Eugenio Montale e tanti altri), il locale domina oggi la meravigliosa piazza della Repubblica con serate musicali, eventi, convegni, meeting e sfilate di moda. Dichiarato Monumento Nazionale nel 1991, il Paszkowski ospita la formidabile Cimbali M100, con scocca in color oro che riprende le nuance interne del locale.

Pisa – Caffè dei Miracoli, Piazza Miracoli (Faema Emblema)

Da una città d’arte all’altra, gustare un caffè espresso all’ombra della Torre di Pisa… non ha prezzo! E’ l’esperienza che regala il Caffè dei Miracoli situato nella piazza omonima e che da anni accoglie turisti e non, offrendo un caffè unico con vista Torre di Pisa. ll caffè pasticceria, situato al piano terra del Relais b&b, propone ogni mattina una deliziosa colazione a base di pasticceria artigianale.  L’antico Palazzo in cui ha sede il Relais b&b I Miracoli, faceva in origine parte di un complesso esistente fin dal XII- XIII secolo. Così negli ambienti oggi squisitamente riportati all’antico splendore, è possibile rivivere un pezzo di storia di Pisa Con un chiostro all’aperto e delle eleganti salette da thè interne, il caffè ospita l’intramontabile Faema.

Il caffè espresso tra Roma, Napoli, Lecce, Palermo

Roma – Caffè Roma, Colosseo (Faema E71E)

A Roma, per un amor di… caffè! A due passi dal Colosseo, il Caffè Roma offre ai suoi clienti l’eccellenza della caffetteria, dalla pasticceria fino ai cocktail. Inaugurato da aprile di quest’anno, il locale si distingue per la sua forte attenzione alla qualità delle materie prime utilizzate. Godersi un caffè espresso all’italiana vicino al Colosseo è un’esperienza esclusiva, resa ancora più unica dalla presenza di una macchina – la Faema E71E – che risponde da sempre alle esigenze dei coffee specialists, stuzzicando l’interesse di baristi e fruitori della magica bevanda.

Roma – Tazza d’oro, Pantheon (LaCimbali M39)

Nel nostro viaggio ideale nella Capitale, facciamo tappa al Pantheon. E’ qui che sorge La Casa del Caffè – Tazza D’oro, l’unica azienda artigianale d’epoca che ancora oggi sopravvive nel cuore del centro storico romano. Nata nel 1944 come torrefazione, oggi il locale è rinominato e conosciuto in tutto il mondo: il suo caffè, infatti, è stato definito “l’espresso italiano più famoso nel mondo” per il suo sapore unico e per le miscele capaci di attirare clienti, turisti e curiosi da ogni parte del globo. In ogni tazzina c’è un viaggio, in ogni sorso una nuova conquista. E come regalare questa esperienza unica a tutti gli amanti del buon caffè? Con una compagna affidabile e sicura, laCimbali M39.

Napoli – Bar AnnaBellavita, Galleria Umberto (LaCimbali M100)

Dal Pantheon alla città che ha fatto del caffè uno dei suoi cavalli di battaglia. Nella maestosa Galleria Umberto I di Napoli sorge lo storico bar Anna Bellavita. Fondato nel 1937 nella zona della stazione centrale, grazie all’affetto e alla stima dei suoi clienti, Anna Bellavita si sposta un paio di anni fa nel centro storico napoletano, deliziando turisti e non con la sua produzione di gelati, cioccolateria, cucina e pizzeria. Tra un babà e l’altro, non può mancare un ottimo caffè offerto dall’iconica M100, che incarna e rispecchia perfettamente i valori di un’attività che da quasi un secolo è simbolo di qualità, bontà e professionalità.

Lecce – Caffè Cittadino, vicino Piazza Sant’Oronzo (LaCimbali M100)

Neanche a Lecce col caffè si scherza! Al Caffè Cittadino, a pochi passi da Piazza Sant’Oronzo a Lecce, dal 2014 si gustano dei caffè che sono dei veri “gioielli”. Dal 2014, l’azienda seleziona, tosta e miscela i migliori caffè del mondo, per garantire un’esperienza sempre di qualità a turisti e curiosi che passeggiano lungo le più famose vie leccesi. Il caffè apre presto al mattino per dare la possibilità a tutti i clienti di gustare i loro prodotti freschi e fatti in casa. Una pausa dal sapore unico, resa ancora più magica dall’atmosfera luminosa che caratterizza la città pugliese.

Palermo – Caffè del Massimo, Pasticceria Ruvolo (Faema Teorema)

Il nostro tour si conclude in uno dei luoghi simbolo della città di Palermo, il Teatro Massimo in Piazza Verdi. Una piazza che appartiene alla memoria di una città e che ha contribuito a renderla famosa in tutto il mondo, costruendo quello che oggi conosciamo del tessuto storico, culturale e artistico del capoluogo siciliano. E’ qui che si trova il Caffè del Massimo – Pasticceria Ruvolo che, da anni, delizia i palati di turisti provenienti da ogni parte del pianeta con dolci tipici palermitani e siciliani, accompagnati da un espresso unico nel suo genere. Accompagna questa esperienza la Faema Teorema, simbolo di tradizione italiana dell’espresso che racconta tutta la passione per l’eccellenza di Faema.

 

L’articolo Gruppo Cimbali: l’arte del caffè espresso lungo tutto lo stivale. proviene da Gazzetta di Milano.

Leave a Reply