grande-fratello-vip,-ex-vippone:-“ecco-quanto-guadagnavo-a-puntata”

Grande Fratello Vip

Il cachet dei famosi che partecipano al Grande Fratello Vip è, come già sappiamo, a puntate.

Durante la fase contrattuale gli autori propongono al vip un cachet che percepirà ogni puntata che resterà in gioco, che sarà poi dimezzato una volta eliminato per le puntate in studio. Ebbene sì, i vipponi sono pagati anche per fare le belle statuette in studio.
Senza titolo 1

Il cachet ovviamente varia in base alla popolarità del concorrente ed ora che le puntate sono bisettimanali sono praticamente dimezzati. Insomma, se prima uno molto famoso poteva chiedere anche 20 mila euro a puntata, ora al massimo può ambire a 10 mila euro a puntata, dato che ne sono previste due a settimana.

A parlare del proprio cachet è stato Costantino Vitagliano, vippone della prima edizione, che – ai microfoni di Trends&Celebrities su RTL 102.5 News – ha dichiarato:

“Ad oggi ogni tanto ricevo qualche proposta lavorativa, ma i cachet sono cambiati e non è più un lavoro andare in video ospite. Io ero abituato ad altri tipi di cachet. Al Grande Fratello Vip prendevo 5 mila euro a puntata e stiamo parlando di anni in cui erano già molto calati”.

L’ex tronista è stato però il primo eliminato ed è uscito dopo una sola settimana. I 5 mila euro citati li ha presi presumibilmente per quella unica settimana di gioco. Le altre settimane, ospite in studio nel parterre degli eliminati, ha incassato molto meno. Si parla in media del 50% in meno, quindi 2.500 euro a puntata. E in tutto sono state “solo” otto puntate (l’edizione è terminata al cinquantesimo giorno). A voi i calcoli.

 

L’articolo Grande Fratello Vip, ex vippone: “Ecco quanto guadagnavo a puntata” proviene da Biccy.it.