E’ la notizia che ha sconquassato la giornata dei VIP nella casa del Grande Fratello. Dayane Mello ha ricevuto notizia della perdita di suo fratello Lucas. Dopo che si è allontanata dalla casa per sentire i suoi parenti e ricevere un abbraccio speciale da Alfonso Signorini, la modella ha scelto di rientrare e restare nel gioco. A questo punto i ragazzi si sono stretti attorno alla concorrente per dimostrarle tutta la vicinanza di un momento certamente buio.

Il silenzio spettrale che per tutto il giorno ha regnato nella casa è stato rotto da qualche conversazione e tante lacrime. Emozioni contrastanti che poi hanno dato vita anche ad un’iniziativa persino forte partita da Tommaso Zorzi e alla quale vogliono prendere parte tutti i concorrenti: lasciare la casa del GF il prossimo lunedì 8 febbraio in rispetto di Dayane per poterle regalare il montepremi.

Stefania Orlando, ieri convinta di poter arrivare fino alla fine del programma senza cambiare più idea, oggi è parsa invece più propensa a mollare sotto la proposta dell’influencer:

Siamo tutti uniti e il dolore ci colpisce indirettamente, vogliamo molto bene a Dayane e non possiamo andare avanti dopo questa cosa

Indebolita dal contesto anche Samantha de Grenet che appoggia l’idea dell’abbandono e azzarda:

Ci facciamo una bella finale e poi usciamo tutti. Facciamo questa finale lunedì e chi c’è c’è, niente eliminazioni e votazioni.

In serata, Dayane avvolta nell’abbraccio di tutti gli amici concorrenti, ha acceso con loro una lanterna a forma di cuore dedicandola a Lucas. Un momento di grande emozione e condivisione in una giornata difficile da dimenticare. Resta da capire se l’iniziativa lanciata da Tommaso avrà un seguito. Ricordiamo che la vera finale che è prevista il 1° marzo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se vuoi aggiornamenti su Grande Fratello Vip inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni
relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi
dell’informativa sulla privacy.

Leave a Reply