Gf VIP, Nicolò Zenga: la verità sul libro su suo padre Walter

Nicolò Zenga chiarisce definitivamente la sua posizione in merito alla pubblicazione del suo libro definito ”un attacco al padre Walter Zenga” e precisa come stanno veramente le cose. Soprattutto dopo l’intervista a Live – Non è la D’Urso, durante la quale, il padre ha dichiarato di aver bloccato il figlio sui social, dopo la scoperta del famigerato libro.

Leggi anche: Chi è Nicolò Zenga, fratello di Andrea? Età, lavoro, fidanzata, Instagram

Walter Zenga a Live – Non è la D’Urso 

Walter Zenga durante la sua ospitata a Live Non è la D’urso ha fatto riferimento più volte al libro del figlio Nicolò. Di risposta alle numerose accuse ricevute, l’ex calciatore, infatti, ha giustificato il suo recente allontanamento dal figlio con la pubblicazione del presunto libro contro di lui. A ribaltare questa teoria, però, ci ha pensato proprio il figlio nelle ultime ore.

Nicolò Zenga dopo l’intervista del padre

Ecco come ha replicato Nicolò Zenga dopo l’intervista del padre Walter in merito al suo libro autobiografico:

Visti i tantissimi commenti e messaggi ricevuti vorrei chiarire una cosa: Il libro non è mai stato pubblicato, non è nemmeno finito. È la storia della sofferenza provata da un bambino e raccontata attraverso i suoi occhi. Non è un attacco, non è nato per essere tale, ma se questa sofferenza lede la sua immagine, forse potrebbe essere il momento per lui di cogliere lo spunto per fare finalmente un passo importante verso di noi e ricominciare veramente da zero tutti insieme.

Non ho mai voluto farmi pubblicità in tv per questa cosa, altrimenti l’avrei fatta uscire io durante la prima ospitata. È stata divulgata la prefazione che ho inviato privatamente ad una casa editrice semplicemente per avere un riscontro. Ci tenevo a chiarire questa cosa, e ringrazio tutti ancora una volta per i commenti, sia quelli positivi che quelli negativi.

Cosa ne pensate delle parole di Nicolò Zenga?

Related Posts