gf-vip-7,-luciano-punzo-si-scusa-con-antonino-spinalbese:-“ho-voluto-fare-il-parac*lo,-ma-tu…”

Ieri sera i Vipponi hanno vissuto una puntata molto intensa, e una volta terminata la diretta alcuni di loro si sono confrontati su quanto era successo.

Tra loro anche Luciano Punzo, che ieri ha dato del burattinaio ad Antonino Spinalbese per via del suo rapporto con Oriana Marzoli. A seguito delle sue affermazioni Punzo si è detto dispiaciuto dell’accaduto e ne ha parlato con Micol Incorvaia (QUI il video):

Oggi Antonino mi ha dato una grande lezione di vita. Ha ragione a definirmi una persona immatura, questo mi far star male. Una persona così immatura non può avere una persona a fianco.

A questo punto Micol ha cercato di consolare il suo compagno di avventura, rincuorandolo:

Siamo tutti immaturi, non buttarti giù! Prendi atto che sei una persona immatura ma tutti lo siamo. Non è una colpa, è bello che tu riconosca che devi crescere. Sei un buono, sei quello con meno sovrastrutture, sei buono come il pane. Anche i genitori possono sbagliare, non sono dei super eroi” si espone Micol mostrandosi vicina a questo momento di afflizione del suo compagno.

Dopo il confronto con Micol però il Vippone ha deciso di chiarirsi direttamente con Antonino durante un brindisi:

E’ difficile dire la verità, oggi Antonino mi ha dato una grande lezione. E’ vero, ho voluto fare il parac*lo, ti chiedo scusa per la paracul*ggine che ti ho fatto. Ho capito tante cose, che dovevo capire da un bel po. Io ho fatto male sia a non ammettere la verità, sia perdere una persona a cui tenevo.

Antonino ha accettato le scuse di Punzo e ha aggiunto:

Un pensiero è un pensiero, tutti hanno una propria idea. Io posso dire che Oriana sia una ragazza bella, tu nel tuo pensiero puoi dire che è una ragazza brutta. Lei perchè si potrebbe arrabbiare se è il tuo pensiero? Qua dentro la gente cerca di smascherare le persone e fare uscire una persona sbagliata. A te ad esempio che ti cambia che Micol è finta o vera? fatti il tuo percorso, viviti i tuoi giorni. Il gioco è capire cosa far vedere agli altri. Quando tu dici la verità, che sia bella o brutta, stai bene. A Giaele avevo consigliato di non di non dire niente per tutelare il suo rapporto con il marito ma avevo sbagliato.

QUI il video del chiarimento tra Antonino e Luciano