gb,-per-harry-&-meghan-ritorno-a-corte-nel-segno-di-lady-d.

Gb, per Harry & Meghan ritorno a corte nel segno di Lady D. Il 2021 potrebbe essere l’anno del ritorno di Harry e Meghan a corte. Secondo il settimanale francese ‘Point de vue’ i duchi di Sussex sperano, pandemia permettendo, di poter ritornare nel Regno Unito.

Lascerebbero il loro buen retiro di Montecito, a Santa Barbara, in California. Una residenza da oltre 14 milioni di dollari, 5mila metri quadrati con tanto di piscina, cottage per i bambini, sala da thè e una casa per gli ospiti pronta per la mamma di Meghan, Doria.

Anno ricco di ricorrenze

Il 2021, infatti, sarà ricco di ricorrenze. I 95 anni della regina, i 100 del principe di Edimburgo e il prossimo 1 luglio sarà scoperta una statuta in ricordo della principessa Diana che, proprio quel giorno, avrebbe compiuto 60 anni.

Sempre secondo il settimanale francese, “il 2021 sarà l’anno dei ‘negoziati’ tra i duchi di Sussex e la royal family, sperando finalmente di chiudere un accordo favorevole ad entrambe le parti”.

Dallo scorso aprile, con grande disappunto del principe Charles e del principe William, Harry & Meghan hanno preso le distanze dal clan dei Windsor.

Desiderio di indipendenza

Desiderio di indipendenza e di emancipazione, tedio e insofferenza per le cerimonie e gli impegni pubblici, mal sopportati, negli ultimi tempi e complicato con la stampa inglese (Mail on Sunday, Daily Mail, Associated Newspaper…), spesso accusata di diffondere notizie non veritiere e scandalistiche.

Ad oggi sono 6 le cause intentate dai duchi di Sussex per difendere la loro privacy e onorabilità. ‘Point de vue’ ricorda che “i duchi di Sussex sono ancora, in qualche modo, legati alla famiglia reale inglese.

Grazie ad un accordo stipulato lo scorso aprile che dovrebbe scadere il 31 marzo 2021. Ma sembra che i diretti interessati potrebbero chiedere una proroga di almeno un anno”.

Non sono stati con le mani in mano

Naturalmente in tutti questi mesi Harry & Meghan, dopo la nascita del piccolo Archi, non sono stati con le mani in mano.

Fallito il tentativo di utilizzare per le loro attività il marchio ‘Sussex Royal’, una vera e propria stoccata da parte della regina Elisabetta, i duchi di Sussex stanno lavorando per dare maggiore impulso e forza alla loro associazione benefica ‘Archewell’.

Dovrebbe finanziare a breve la costruzione di 4 centri di primo soccorso legati al World Central Kitchen. “Ci sono poi i recenti contratti con Netflix e Spotify – ricorda ‘Point de vue’- Il primo ‘podcast’ Archwell Audio è stato trasmesso recentemente, il 29 dicembre.

E non mancano accorti e lungimiranti investimenti messi in atto dalla duchessa di Sussex che ha scommesso su alcune start-up innovative – annuncia il settimanale francese.

Come quella, per esempio, legata a Clevr Blend, un’impresa diretta solo da donne che propone una scelta raffinata e di qualità legata ad una ricca gamma di latte e caffè”.

Leave a Reply