fujifilm-instax-mini-evo-ufficiale,-la-fotocamera-digitale-istantanea-costa-200$

1006883?w=660

Fujifilm ha ufficializzato Instax Mini Evo, evoluzione della celebre fotocamera istantanea dell’azienda che per l’occasione diventa ibrida, quindi offre la possibilità di “scegliere quali immagini stampare istantaneamente, quali immagini condividere e quali archiviare in memoria”, come spiegato da Manny Almeida, CEO della divisione Imaging di Fujifilm.

Di fatto si tratta quindi di una via di mezzo tra una fotocamera tradizionale e una istantanea, il che consente all’azienda di rivolgersi potenzialmente a tutti gli appassionati di fotografia anche in virtù della possibilità di stampare, ovunque e in qualsiasi momento, le foto salvate sullo smartphone grazie all’app Instax Mini Evo.

Instax Mini Evo possiede un display LCD da 3 pollici sul retro per utilizzare la fotocamera ibrida allo stesso modo di una tradizionale: si possono rivedere gli scatti, aggiungere delle cornici, regolare modalità di scatto (ce ne sono 10) o scegliere il miglior filtro da applicare allo scatto (sempre 10 in totale). Ci sono una batteria che secondo l’azienda è capace di garantire fino a 100 stampe con una sola carica, un piccolo specchio sulla parte anteriore fondamentale per centrare l’inquadratura nei selfie e naturalmente il supporto alle schede microSD.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE