frida-kahlo,-in-arrivo-a-novembre-il-documentario-sulla-vita-tormentata-dell’artista

The Two Fridas 1939 Frida Kahlo Museo de Arte Moderno Photo %C2%A9 Bridgeman Images scaled e1637321691698

Chi era Frida Kahlo? Tutti la conoscono, ma in pochi era davvero a conoscenza della personalità che si celava dietro i colori brillanti, le grandi sopracciglia e le corone di fiori. Per raccontare alcuni lati inediti della sua arriva arriva il nuovo documentario a lei dedicato che scava più a fondo di quanto qualsiasi film abbia mai fatto finora nella vita di un’autentica icona mondiale. Un viaggio alla scoperta della sua arte e della verità dietro la sua vita, spesso turbolenta, reso possibile dal supporto di esperti di fama mondiale che guideranno il pubblico alla scoperta della vera Frida Kahlo. Diretto da Ali Ray e creato in collaborazione con esperti e conoscenza personali dell’artista, il film raccoglie un insieme di interviste, commenti e una dettagliata esplorazione della sua arte che offrono – ancora oggi – un tesoro di colori e un’esplosione di vivacità.

LEGGI ANCHE > Spider-Man: No Way Home, presto nelle sale: intanto i fan impazziscono per il trailer

Girato per la maggior parte presso la sua celebre abitazione, CasaAzul, a Città del Messico, questo film – personale e intimo -offre un accesso privilegiato alle sue opere e mette in evidenza la fonte della sua febbrile creatività, la sua resilienza e la sua ineguagliabile passione per la vita, la politica, gli uomini e le donne. “I luoghi, la gente, la storia, la musica, il cibo e, sì, la tequila, sono meravigliosi. Le persone che abbiamo intervistato erano competenti e molto eloquenti, i luoghi erano evocativi e rivelatori, e vedere da vicino il lavoro della Kahlo è stato commovente e stimolante.” rivela il produttore, Phil Grabsky.

Frida Kahlo, in arrivo a novembre il documentario sulla vita tormentata dell'artista
Portrait with Thorn Necklace and Hummingbird, 1940 (oil on canvas) by Kahlo, Frida (1907-54)

 

LEGGI ANCHE > Emily in Paris, il trailer preannuncia una stagione da urlo: tra eccessi e triangoli amorosi

La regista del documentario ha rivelato: “Dirigere questo film ha cambiato totalmente la mia visione di Frida Kahlo come artista. Prima non le avevo prestato molta attenzione, sentendomi un po’ scoraggiata dall’onnipresenza della sua immagine come icona sulle copertine di cuscini e magliette. Ora, avendo studiato le sue opere più da vicino e comprendendo il loro contesto di tempo e luogo, ne sono completamente affascinata.” Nata in Messico nel 1907, la vita dell’artista è stata piena di travagli e sofferenze. Da sempre vicina alla rivoluzione messicana e al socialismo, non ha mai sopportato le convenzioni. A 18 anni la sua vita cambiò drasticamente: uscendo da scuola rimase vittima di un incidente che le inflisse numerose fratture su tutto il corpo. Questo fatto fu un vero e proprio shock che segnò in maniera permanente il suo corpo e la sua vita.

LEGGI ANCHE > How I Met Your Father: lo spin-off con Hilary Duff arriverà a gennaio

Frida Kahlo documentario: dal 22 al 24 novembre al cinema

L’unica via di fuga dal dolore della propria vita quotidiana fu la pittura. Anche l’amore profondo per suo marito Diego Riviera non fu affatto dolce e portò ulteriori delusioni. Sullo sfondo della relazione vi erano i continui tradimenti dei due coniugi, il femminismo, un aborto e l’impossibilità dell’artista di avere figli per le sue gravi malformazioni. “Avere accesso alle sue lettere personali è stata una parte fondamentale della realizzazione del film e nella mia comprensione del suo lavoro. Mi ha permesso di vedere come la fragilità e le insicurezze rivelate nelle sue lettere siano state elaborate attraverso l’atto della pittura. Le sue tele meticolosamente dipinte erano il suo modo di interpretare il mondo, la sua politica, le sue passioni ed emozioni, trasformandole in immagini di forza, sfida e comprensione” ha concluso Ali Ray. Il lungometraggio uscirà nelle sale – degli Uci Cinema – dal 22 al 24 novembre.

Frida Kahlo, in arrivo a novembre il documentario sulla vita tormentata dell'artista
Foto: © EXHIBITION ON SCREEN