Franca, Operatrice Socio Sanitaria: Sono sopravvissuta al Coronavirus e adesso assisto le persone in degenza Covid. So come si sentono.
Franca, Operatrice Socio Sanitaria sopravvissuta al virus ci racconta come si sente ad assistere i pazienti nella sue stesse condizioni passate.

“Gentile redazione di AssoCareNews.it,
nove mesi esatti fa entravo in ospedale. Era il 1 giugno e respiravo a fatica, avevo la febbre alta e tranta paura di morire. Pensavo mi avrebbero intubato.

Mi chiamo Franca Zini, sono operatrice socio sanitaria.

Da 1 giugno al 12 agosto sono stata ricoverata in condizioni difficili, tanto che i medici hanno più volte valutato la mia sedazione, l’intubazione ed il trasferimento in terapia intensiva.

Dei miei famigliari per fortuna solo io sono stata male ed ho portato a lungo il casco per la respirazione.

Oggi lavoro in degenza Covid. Guardando negli occhi i pazienti mi sembra di vedere me, meno di un anno fa.

So come si sentono, so quanto lontani possono essere gli affetti e quanta speranza e paura si possa avere.

I primi giorni il rumore dei caschi era angosciante per me, ora mi ci sono abituata.

E’ un’esperienza toccante, che ho voluto condividere.

Grazie per la pubblicazione.

Distinti Saluti

Franca Zini”.

Leave a Reply