foulard-di-tendenza-primavera-2023

Uno degli accessori più chic e versatili da indossare a primavera è sicuramente il foulard. Inoltre, quest’anno il foulard entra di diritto negli accessori must have per la primavera 2023. Vediamo, all’interno di questo articolo, quali sono i foulard di tendenza.

Il foulard: cos’è

Il termine foulard deriva dal provenzale foulat, che a sua volta deriva dal verbo foular, che significa “follare“, termine tecnico che indica un processo di lavorazione specifico del tessuto per renderlo più resistente. Secondo altre interpretazioni invece significa “fazzoletto di seta“. Le sue origini vanno cercate nell’antichità. Nella storia occidentale, i foulard cominciano a comparire nel II secolo d.C., erano usati dai soldati per proteggersi la gola durante i conflitti bellici o per segnalare o diversificare l’appartenenza a un gruppo piuttosto che a un altro. Col passare del tempo il foulard comincia ad avere molto successo, nell’Ottocento si trasforma in fazzoletto da collo. Su di esso inoltre venivano fatte decorazioni per renderli ancora più originali. Al giorno d’oggi ne esistono di tanti tipi, colori e decorazioni diverse. Non è più inoltre utilizzato solo sul collo, ma anche sulla testa, come cintura o decorazione per la borsa. Insomma è diventato un accessorio molto versatile, per questo molto amato da noi donne.

Il foulard: come indossarlo

Per tanti anni il foulard è stato indossato solo intorno al collo, come se fosse una sciarpa. Il foulard è infatti un accessorio comodissimo da mettere al collo per la stagione primaverile, caratterizzata da sbalzi di temperatura e venticelli. Il foulard inoltre può essere indossato anche in altri modi:

  • Tra i capelli: il foulard si può portare tra i capelli in tanti modi diversi, come bandana o fascia sulla fronte, al posto degli scrunchies per legare la coda di cavallo, infilato in una treccia, come un turbante oppure annodato sotto al mento, come facevano le dive degli anni ’50 e ’60.
  • Come cintura: il foulard può essere inserito tra i passanti di jeans e pantaloni al posto della cintura.
  • Sulla borsa: si può legare il proprio foulard alla propria borsa per renderla ancora più originale.
  • Come scialle: i modelli più grandi di foulard possono tranquillamente essere utilizzati come scialle sulle spalle per quando fa fresco.
  • Come copricostume: il foulard può essere usato anche come una sorta di pareo.

Foulard: tendenze primavera 2023

Per la primavera 2023 i foulard sono un vero e proprio must have da avere nel proprio armadio. I foulard brillanti e vivaci sono il trend primavera 2023. Per un look fresco e allegro ideali sono i foulard dai colori accesi e con stampe di ispirazione tropicale. Per questa primavera il contrasto è d’obbligo, un foulard colorato con un vestito dai colori neutri è l’accostamento perfetto.

Altro trend 2023 sono i foulard con disegni geometrici, come cerchi, rombi e quadrati e quelli con motivi floreali.

Questi foulard possono essere abbinati a abiti di tendenza, come ad esempio un vestito a tubino, per ottenere un outfit contemporaneo. Quello che è certo è che per la primavera in arrivo il foulard non può proprio mancare tra i vostri accessori!

Articoli correlati

Leggi anche