forum,-barbara-palombelli-spiazza-tutti:-“ho-avuto-delle-fantasie-su-di-lui”.-spoiler:-non-e-francesco-rutelli

Oggi durante Forum, Barbara Palombelli, moglie di Francesco Rutelli, si è lasciata andare ad una confessione personale nello studio dove Paolo Ciavarro e Camilla Ghini (prima anche Edoardo Donnamaria ora concorrente al Gf Vip 7 di Alfonso Signorini), fanno da ospiti fissi. Scopriamo cos’ha detto.

Tutti i giorni a partire dalle 11 circa, Barbara Palombelli conduce Forum, il tribunale televisivo più amato della Mediaset. In studio, oltre ai protagonisti di puntata – ovvero coloro i quali presentano le due parti che si ‘scontrano’, avvocati e giudici che si occupano delle cause di volta in volta – anche gli ospiti fissi e dei grandi professionisti come scrittori, psicologi, sociologi e così via. Ad aprire le puntate di Forum sempre due lunghi monologhi della conduttrice. Durante il secondo, quest’oggi, ha spiazzato tutti. Ecco perché.

“Capisco che ci si possa innamorare di..”, Barbara Palombelli fa ingelosire Francesco Rutelli

L’argomento di puntata è oggi molto delicato. E Barbara Palombelli ha voluto presentarlo mettendo a nudo una propria esperienza personale. “Partiamo dal fascino che può esercitare l’uomo di fede, l’uomo di religione. Mi sono ricordata di un sacerdote, io ero bambina, facevo catechismo a piazza Euclide, alla Chiesa del Sacro Cuore Immacolato che era legata alla mia scuola Santa Giuliana Falconieri e c’era Padre Ronci, lo vedevamo da lontano che accendeva le candele, all’epoca i sacerdoti, quando ero piccolissima non c’era ancora il concilio vaticano, quindi davano le spalle all’altare”.

Fin qui nulla di troppo ‘scabroso’. È ora però che viene il ‘bello’. “Il primo ricordo che ho è di questo sacerdote che veniva a scuola a dire le preghiere, la messa nella cappellina delle suore, è che accendeva e spegneva le candele piano piano perché era rivolto all’altare, dava le spalle a noi bambine. Sono fantasie. Ma io credo che nello sguardo di certi sacerdoti… Insomma, molti anni più tardi ho conosciuto Monsignor Riva e lo sguardo che aveva mostrava tutta la tensione della fede. Capisco che l’uomo di fede – di qualunque fede, dal Dalai Lama all’Imam – ha nello sguardo, nella postura qualcosa di molto affascinante”. Ovviamente, il fascino di cui ha parlato Barbara non è di tipo sentimentale, pertanto Francesco Rutelli può stare tranquillo. La donna ha infatti chiosato: “Parlo del fascino del Sacerdote, Papa, Monsignore che ti guarda, ti attraversa, ti taglia in due. Capisco chi si possa innamorare di un sacerdote o di un catechista”.

LEGGI ANCHE: Forum, Barbara Palombelli: “Sensi di colpa, dolore, rimpianti”, la moglie di Francesco Rutelli a cuore aperto in diretta tv