Flavio Insinna accende la polemica: “La caccia non è uno sport!

flavio-insinna-accende-la-polemica:-“la-caccia-non-e-uno-sport!”

Scritto da , il Dicembre 30, 2020 , in Personaggi Tv

foto flavio insinna

Flavio Insinna finisce al centro di una querelle, per un’esternazione a L’eredità

Lo storico volto e conduttore tv de L’eredità, Flavio Insinna, è finito in queste ore al centro dell’attenzione mediatica in quanto protagonista di una querelle esplosa a distanza, che insieme a lui vede coinvolti anche il quiz-show di Rai Uno e la stessa casa Rai. Le polemiche del momento si sono accese per via di alcune dichiarazioni che il conduttore Flavio Insinna ha rilasciato durante la puntata de L’eredità andata in onda il 27 dicembre 2020. Parole, quelle del volto Rai, che stigmatizzano fortemente la pratica della caccia.

La caccia per Flavio Insinna non è uno sport: ecco chi si scatena contro il conduttore de L’eredità

Una delle frasi pronunciate da Flavio Insinna a L’eredità, che ha provocato l’insorgenza della polemica tanto accesa del momento, è la seguente: “Io sono totalmente contrario alla caccia, lo dico”. Secondo il punto di vista del conduttore, “la caccia non è uno sport”, il che sta scatenando tra le reazioni più disparate. In particolare, ad insorgere contro il volto de L’eredità è intanto il Presidente di Federcaccia, Massimo Buconi, che ha vergato un affondo su Flavio Insinna in una lettera indirizzata al Direttore di Rai 1, al Presidente Rai e ai membri della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza: “Il comportamento di Insinna, non nuovo a questo genere di interventi, è reso ancora più grave per essere messo in atto approfittando della propria notorietà attraverso un mezzo, quello televisivo, che gli garantisce ampio seguito e l’assenza totale di un contraddittorio sulle opinioni espresse in merito alla caccia e ai cacciatori, denigratorie di una categoria di cittadini che esercita una attività pienamente legittima, prevista e normata dalle leggi dello Stato”. 

Flavio Insinna e la caccia, l’opinione del web si divide sull’esternazione a L’eredità

A margine della polemica accesa da Flavio Insinna a L’eredità sulla pratica della caccia, l’opinione del web appare piuttosto divisa. Anche se, appare particolarmente condiviso e quindi virale su Twitter l’hashtag #IoStoConFlavioInsinna, indice di supporto da parte del popolo della rete verso il conduttore di Rai Uno. Tra i messaggi a sostegno del discusso punto di vista di Flavio Insinna, tanto stigmatizzato da Federcaccia, in particolare emerge il seguente tweet: “La cosa veramente inammissibile nel 2020 è leggere proposte di boicottaggio del programma e minaccia di querela per il conduttore. LA CACCIA NON È UNO SPORT, UCCIDERE GLI ANIMALI PER DIVERTIMENTO NON È UNO SPORT”. Intanto, la polemica esplosa sull’affaire Flavio Insinna e la caccia sembra non accennare a placarsi.