Firenze città della moda per Le Stelle dell’intimo

A Firenze, nella suggestiva cornice della Fortezza da Basso si scoprono le novità dell’intimo, con un occhio al Made in Italy

Collezioni di ispirazione romantica ma al tempo stesso contemporanea e di carattere. Il protagonista assoluto sarà il pizzo, che predomina e sorprende sia per l’intimo che l’homewear, tra intarsi colorati e vivaci.

Tonalità pacate e sfumature inedite ispirate dal mondo naturale sono le vere novità presentate a Immagine Italia 2020

Una stagione dove tramonta il bianco e le fantasie lasciano spazio a tavolozze di colori uniti e nuances in sintonia con la cromia della natura. I tessuti hanno l’aspetto lussuoso e puro come la mano seta, superfici crèpe e raso.

Per l’uomo, invece, si prospettano proposte più sobrie ed equilibrate senza sperimentazioni e grafiche ardite. Intimo e calzetteria si mostrano in perfetta sintonia con il reale ritmo della società sempre più esigente ed attenta alle cose concrete.

La fiera dell’intimo a Firenze è una delle più apprezzate al mondo, ogni anno, porta in scena un ricco programma di eventi.

Protagonista assoluto di Immagine Italia è l’appuntamento quotidiano con il Fashion Show di apertura e il Glamour Show che presenta le sfilate di moda collettive.

Sulle passerelle sfilano capi ed accessori intimo-lingerie in sintonia con le tendenze moda più attuali. Confermata anche per questa edizione, la presenza del Gala “Le Stelle dell’Intimo”, il concorso organizzato da Linea Intima per valorizzare le nuove proposte indipendenti e i nuovi negozi dall’impronta Prèt-à-Porter.

Non solo sfilate ma anche workshop e consulenze dedicate agli espositori.

Il programma di Immagine Italia propone momenti di formazione dedicati all’etichettatura dei prodotti tessili e alle imprese che vogliono digitalizzarsi.

Un sodalizio consolidato quello con Firenze Home TexStyle, la fiera dedicata al tessile per la casa e la nautica. Per il secondo anno consecutivo, in concomitanza con la fiera dell’intimo all’interno della Fortezza il visitatore potrà accedere ad entrambe le kermesse fieristiche.

Per Stefano Morandi presidente della Camera di Commercio di Pistoia che organizza l’evento, si tratta di un “progetto positivo, che mette insieme due iniziative, una storica e una nuova che intercetta e soddisfa un’esigenza delle aziende toscane del settore. 

Immagine Italia rimane un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale.

Grazie ad un’intensa e proficua strategia di promozione e internazionalizzazione a cura della Camera di Commercio di Pistoia si è visto un incremento della partecipazione di operatori dall’estero, rappresentanti di boutique di lusso, negozi on-line, catene di negozi, agenti, distributori e importatori.

Ciò conferma l’importanza economica che detiene il comparto dell’underwear italiano. Nonostante la crisi economica riduca il numero delle imprese, il valore di questi settori rimane pur sempre considerevole.

La fiera leader dell’intimo e della lingerie, candidando la città di Firenze come nodo cruciale per il settore della biancheria intima.