emilio,-oss:-“vi-spiego-perche-noi-operatori-socio-sanitari-veniamo-trattati-da-pezze-da-piedi”.

Egr. Direttore,

cosa dire se non la verità; purtroppo, in alcune realtà è ancora peggio, non esiste formazione, pagamenti su tutti i somministrati da fame, anche gli Infermieri devono fare doppio lavoro. Dopo tanti sacrifici neanche un grazie, ma una pedata; per non parlare degli strutturati OSS o Infermieri contri quelli della Cooperativa.

Purtroppo, egregio Direttore dipende da 3 fattori cronici tipici del popolo italico:

  1. Dirigenza e Coordinamento mediocri gente che nasce vive e muore li dentro senza comprendere i cambiamenti, necessari, organizzazione nuove, etc.; negli ispedali e nelle ASL poi tutta una dirigenza politica e mediocre al 100%;
  2. Non si vuole investire in capitale umano, coltivare gli OSS perché essi sono quelli che fanno andare avanti un ospedale, una RSA; invece la mediocrità viene premiata e i migliori se ne vanno, perché noi siamo trattati da pezze da piedi;
  3. stipendi inadeguati, formazione inadeguata e cattivi innesti di nuovo personale.

Mi fermo qui, spero che pubblichiate codesta risposta.

Auguri a tutti di buon lavoro.

Emilio Fabio Brioni, OSS

_______________________________________________

AVVISO!!!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a [email protected]
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.it: LINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.it: LINK

Redazione AssoCareNews.it