emiliano,-oss:-“il-nostro-problema-non-sono-gli-attestati-fasulli,-ma-la-mancanza-di-un-albo”.

Gentile Direttore,

chi vi scrive è Operatore Socio Sanitario (OSS) da 8 anni con la qualifica presa dopo oltre un anno di corso e precedenti anni come OSA e altre mansioni in strutture per anziani.

Il problema non è chi compra un attestato magari perché altrimenti non mangia.

Il problema è che come tutto in Italia è acquistabile (patenti, permessi di soggiorno, carte d’identità, ecc., basta guardare su Telegram).

Il problema vero è che la professione OSS non ha un Albo come per gli altri professionisti che possa vigilare su chi come e perché.

Tutti saremmo lieti di pagare i 60€ che pagano gli infermieri per vederci riconosciuti e tutelati anche e soprattutto nell’interesse delle persone che capitano sotto le mani di persone non preparate.

Grazie.

Emiliano Pierantoni, OSS

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a [email protected]
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AsssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

Redazione AssoCareNews.it