elisabetta-ii,-la-passione-segreta-che-non-indovinereste-mai

Elisabetta II è inimitabile. La Monarca più famosa e longeva della Storia non smette mai di stupire. Tra le sue innumerevoli passioni (cani, cavalli, francobolli, automobili e, non ultimi il Martini e i dolci), ve ne è una insospettabile che ha rivelato al campione olimpico Tom Daley.

Elisabetta II: una passione segreta

Durante un incontro ufficiale con gli atleti del Team del Regno Unito, la Regina ha confessato al campione olimpico di tuffi Tom Daley il suo interesse per la ginnastica, un hobby che avrebbe voluto praticare. Parlando con Daley, la “Queen” ha sfoderato tutto il suo humour inglese, paragonando la sua statura minuta a quella degli atleti presenti. Il pluripremiato campione è stato favorevolmente colpito dalla rivelazione della Regina che ha stupito i presenti dicendo:

Dovrei provare la ginnastica.

In realtà, Elisabetta II aveva già espresso la sua passione per questo sport nel 2017, quando aveva presentato l’MBE, al campione olimpico Max Whitlock.

La sovrana inglese aveva esternato il suo entusiasmo per la ginnastica, in particolare per le discipline acrobatiche e quelle a corpo libero:

Amo guardare i ginnasti perché le cose che fanno non sembrano possibili.

Elisabetta II ha sempre dimostrato di avere una forte propensione per lo sport, frequentando regolarmente eventi sportivi, in primis le corse di cavalli, dichiarando, inoltre, di essere una fan dell‘Arsenal FC. Del resto, buon sangue non mente: sua figlia, la Principessa Anna ha preso parte ai Giochi Olimpici nel 1976 come concorrente nelle gare ippiche.

Elisabetta II non solo ama assistere agli eventi sportivi ma si è anche messa in gioco per promuoverli: nel 2012 accettò un cameo per lo spot della cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Londra, recitando al fianco di Daniel Craig nei panni di James Bond.

Nel 2016, ha supportato suo nipote Harry, prendendo parte a un divertente video destinato a diventare virale per promuovere gli Invictus Games, i giochi sportivi per i reduci di guerra, ideati dal principe stesso. Alla promozione ha partecipato anche la famiglia Obama che ha sfidato a distanza gli inglesi.

Lo sport ha sempre avuto un ruolo importante nella Royal Family, sia il principe Carlo che Harry e William lo hanno sempre praticato, anche se a livello amatoriale. Tuttavia, la Regina sembra annoiarsi col tennis: è stata a Wimbledon solo quattro volte in tutta la sua vita.