Una strana reunion dopo il botta e risposta di un anno fa.

24 Feb 2021 Fabiano Minacci
• Tempo di lettura:
3 minuti

Ieri sera Elisabetta Gregoraci è stata ospite a Le Iene per presentare lo scherzo di cui è stata vittima. Da bravo pettegolo quale sono – nel vedere EliGreg con Nicola Savino – mi è tornato in mente quando la conduttrice esattamente un anno fa si è sfogata per la sua esclusione da ‘L’Altro Festival’.

“Cari amici a malincuore, vi informo che ho appena saputo “a cose fatte”, che non farò parte del cast de “L’Altro Festival” così come annunciato dai media e come da accordo che mi aveva ufficializzato la Rai.

Il motivo? Ve lo spiego: il signor Nicola Savino con cui avrei dovuto co-condurre il format, ha imposto la sua volontà ed ottenuto con forza e prepotenza, la mia esclusione, adducendo motivi inesistenti, pretestuosi e strumentali, tra i quali (affermazione pronunciata nel corso di una nostra conversazione telefonica privata e che mi ha molto ferito) la presunta appartenenza politica alla Destra del mio ex marito, in quanto all’interno del format avrebbe già incluso comici sostenitori di Sinistra.

Sono basita e profondamente scossa per quanto accaduto anche perché non ho avuto la possibilità di difendermi poiché è stato fatto tutto alla mie spalle e sono stata trattata come nessuno debba mai essere trattato, calpestando la mia dignità di donna e di professionista”.

L’ex gieffina è sembrata molto a suo agio accanto a Savino, ma l’avrà perdonato davvero?


Una cosa è certa, il post Instagram in cui ha spu… smascherato Nicola è ancora on line.

Elisabetta Gregoraci: le risposte di Nicola Savino e Amadeus.

“Ho parlato al telefono con Elisabetta Gregoraci per rincuorarla di un malinteso che non mi riguardava, ma non ho mai parlato di destra e di sinistra. Io non discrimino mai nessuno: prima di tutto non ho mai associato Flavio Briatore alla destra, anzi, è amico di Renzi. Ma questa cosa di destra e di sinistra mi ha avvilito”.

“Io non ho mai sentito in questi mesi Elisabetta Gregoraci. E Nicola Savino ha piena autonomia sulla scelta del cast all’interno dell’Altro Festival. Io ho scelto lui e gli ho consegnato in qualche modo le chiavi di casa. Mi fido e so che farà un lavoro fatto bene. A tutti quelli che non ci saranno, voglio ricordare che la vita è fatta anche di no. E con tutto il rispetto per Elisabetta, il fatto che oggi sia tutto urlato sui social non aiuta. Andrebbero rispettati i no come i sì.

Io de L’Altro Festival non mi occupo direttamente. Ho chiesto a Nicola Savino che fosse un luogo dedicato al racconto del festival fatto sul web, sui social, con un linguaggio nuovo. Credo abbia scelto un cast funzionale a questo tipo di racconto. Nicola sta facendo il suo programma e ha il diritto di scegliere chi vuole. Gli ho consegnato le chiavi e so che ne farà buon uso”.

#leiene #GFvip


Gregoraci 2020:


“Non farò parte de L’Altro festival così come da accordi con la Rai. Il signor Nicola Savino con cui avrei dovuto co-condurre il format, ha imposto la sua volontà ed ottenuto, con forza e prepotenza, la mia esclusione”

Gregoraci 2021: pic.twitter.com/15xKj353ft

— K2️⃣🏀🏀 (@stotwitte_r) February 23, 2021