È troppo presto per i programmi TV Covid-19?

e-troppo-presto-per-i-programmi-tv-covid-19? Il coronavirus è spento: parola del Primario di microbiologia di Treviso

Il monitor è una rubrica settimanale dedicata a tutto ciò che accade nel mondo della cultura WIRED, dai film ai meme, dalla TV a Twitter.

Doveva succedere. All'inizio di questa settimana, Grey's Anatomy la produttrice esecutiva Krista Vernoff era su un pannello (virtuale) per la Television Academy e ha rivelato che, sì, il suo show sarebbe stato affrontato Covid- 19 . “Non c'è modo”, , ha detto , “essere uno spettacolo medico di lunga data e non fare la storia medica di le nostre vite. ”

Vernoff ha ragione, ovviamente. Per Grey's , uno spettacolo su un ospedale di Seattle, uno dei primi obiettivi del coronavirus, che ignora la pandemia sembrerebbe una svista egregia. Lo spettacolo ha affrontato quasi ogni altro problema del suo tempo, dalle sparatorie di massa a

suprematisti bianchi , perché non Covid – 19? La risposta è probabilmente che dovrebbe – ma potrebbe essere troppo presto.

Parte di questo deriva dal fatto che Grey's Anatomy incorpora Covid – 15 non è solo un altro Tentativo di una trama strappata dai titoli, è una trama che domina ancora i titoli, e probabilmente lo sarà quando lo spettacolo tornerà. Da mesi ormai, persone in tutto il mondo guardano una pandemia in tempo reale sui loro televisori. Elimina combattimenti e incontri e lo spettacolo non sembra molto diverso da quello che c'è sulla CNN in un dato momento. La vita è un dramma medico per molti americani, Stagione 17 del juggernaut del giovedì sera della ABC potrebbe non avere troppo da aggiungere. È sempre stato uno spettacolo sull'affrontare il trauma, ma forse questo potrebbe essere un po 'troppo nuovo. Anche se la nuova stagione non arriva per un anno o più, la pandemia sarà ancora fresca nelle menti degli spettatori e potrebbero non essere ancora pronti a riviverla.

Presumibilmente, questo sarà o potrebbe essere vero per qualsiasi programma televisivo (o film, canzone o serie di YouTube) che cerca di affrontare la pandemia. Indubbiamente, le opere creative commentano sempre i tempi in cui esistono, ma spesso c'è o dovrebbe esserci un periodo di riflessione prima di farlo. United 93 è uscito in 2006, cinque anni dopo il 9 / 11 eventi che descrive; Filadelfia è uscita in 1993, quasi un intero decennio dopo l'inizio della crisi dell'AIDS. Quindi la domanda non diventa se i film e i programmi TV dovrebbero rivolgersi a Covid – 19, ma quando. I social media e Internet scritto in grande hanno già accelerato la velocità con cui le persone consumano eventi a livelli molto più grandi di quelli 20 o 30 anni fa — e 24 – le notizie sull'ora hanno già trasformato il coronavirus in TV da non perdere – ma chiunque vorrà vedere la malattia di Grey's Anatomy tra un anno? Sembra improbabile, soprattutto se il virus non è stato completamente sradicato da allora.

Ma solo perché le persone potrebbero non voler guardare non significa che potrebbero non esserci benefici. Durante il suo panel, Vernoff ha osservato che gli autori di Grey's hanno incontrato i medici della vita reale riguardo alle loro esperienze con coronavirus e “stanno letteralmente tremando e cercano di non piangere. Ne stanno parlando come una guerra, una guerra per la quale non sono stati addestrati “. Se la TV e i film possono fare qualcosa, ciò rende i rigori della medicina e della scienza un po 'più comprensibili. Nell'ultima stagione Grey's , il dottore titolare, Meredith Gray, ha fatto una campagna per esporre il difetti finanziari nel sistema sanitario americano. Forse potrebbe fare lo stesso quando si tratta di spiegare l'importanza di maschere, vaccini e immunità da gregge.

È un grande “forse”. È inoltre necessario che Grey’Anatomy – o qualsiasi spettacolo – possa riprendere le riprese in qualunque momento presto. Sebbene gli autori dello show stiano lavorando a una nuova stagione, la pandemia stessa è ancora che impedisce alla maggior parte degli show di riavviare la produzione , almeno per i prossimi mesi. Proprio questa settimana i ritardi causati dalla pandemia hanno respinto il rilascio di Disney Falcon and the Winter Soldier ed è stato solo l'ultimo di una serie di holdup causati dalla pandemia. Un ritorno al normale programma televisivo di chiunque potrebbe richiedere molto tempo.

Ma quando Grey's Anatomy – o qualsiasi spettacolo – ritorna, come dovrebbe essere? Come per ogni grande evento globale, nulla al mondo apparirà uguale dopo Covid – 19. Non tutti gli spettacoli o film riguarderanno la corsa per contenere lo scoppio o le lotte per aumentare la capacità dell'ospedale, ma anche guardare le persone abbracciare o truccare con estranei si sentirà stranamente sconvolgente. Non mi credi? Guarda qualsiasi scena girata in un aeroporto prima di settembre 11, 2001. (Vedi anche: Animal Crossing .) Il fatto che Covid – 19 troverà la sua strada in varie trame televisive e cinematografiche è inevitabile. Farlo pensieroso è ciò che conta di più. Qualunque cosa di meno è cattiva medicina.


Altre fantastiche storie CABLATE