dov’e-girato-bridgerton?-ambientazione-e-location

Dove è girato Bridgerton? Ambientazione e location

Dov’è girato Bridgerton serie Netflix? Debutta il giorno di Natale la prima stagione dell’adattamento della nota saga di romanzi romantici firmati da Julia Quinn.

Daphne Bridgerton, Regé-Jean Page e la mitica Julie Andrews sono solo alcuni dei nomi di spicco presenti nel cast della serie creata e prodotta da Chris Van Dusen con Shonda Rhimes (Grey’s Anatomy) e Betsy Beers.

A partire quindi dal 25 dicembre 2020 Netflix ci accompagna nelle sontuose ed eleganti ambientazioni tipiche dell’alta società londinese dei primi anni dell’Ottocento, il periodo storico in cui Bridgerton ambienta le sue romantiche e scandalose vicende. Ma quali sono nel dettaglio le location presenti nella serie tv? Continua a leggere l’articolo per scoprirlo.

Londra

Hanno preso il via il via ad agosto 2019 le riprese di Bridgerton, progetto che come location principali sceglie alcuni dei luoghi più belli della Gran Bretagna. Tra questi non poteva mancare Londra, essendo l’ambientazione principale della serie.

Al numero 16 di Queen Anne’s Gate è stata ricostruita Hastings House, dimora del Duca Simon Basset. Nello specifico, è la location della stanza del Duca e della Duchessa, il guardaroba, il corridoio e la scalinata.

Greenwich Park Rose Garden è stata adoperata come ambientazione esterna per ricreare Londra, mentre Hackney Empire, teatro al numero 291 di Mare Street, è l’interno della Opera House.

continua a leggere dopo la pubblicità

Arriviamo a Lancaster House, che funge da scenario alle scene ambientate all’interno di St. James’ Palace e a quelle di Buckingham House per quanto concerne il corridoio, il salone e la stanza da bagno, nonché alcuni interni ed esterni della sala da concerti (il deposito e il foyer).

La particolare villa in mattoni rossi Ranger’s House, che si trova a Chesterfield Walk di Greenwich, è tra le location adoperate per gli esterni di Bridgerton House.

La chiesa di St. Mary’s Parish Church, a Twickenham, è adoperata per le scene in interna ambientate a St. George’s Church, mentre The Normansfield Theatre, a Teddington, è usato dalla produzione per il match di boxe.

La dimora storica Syon House offre lo scenario per gli interni di Buckingham Home e anche per quelli di Hastings House, nello specifico per quest’ultima della nursery, dello studio del vecchio Duca, e del guardaroba di Simon, nonché per alcune esterne di Mayfair.

The Reform Club, al numero 104 di Pall Mall, nel cuore di Londra, è usato per molteplici scene in interna: dal White’s Gentleman’s Club alla scalinata dell’Opera House, staircase, fino alla biblioteca di Clyvedon Castle.

La residenza reale inglese nota come The Queen’s House di Greenwich è adoperata per le scene in esterna di Somerset House e per alcune riprese di Mayfair, mentre il Windsor Great Park è scelto dalla produzione per l’ambientazione in esterna di Battersea Fields, luogo deputato ai duelli, e di Rotten Row, strada a sud di Hyde Park.

Hertfordshire

Il regista Chris Van Dusen sceglie poi l’elegante Hatfield House, villa di campagna che sorge all’interno del Great Park nella contea di Hertfordshire, usata per gli interni e gli esterni della Trowbridge House. Si trasforma invece nel White’s Gentleman’s Club il vasto parco della parrocchia civile di Nort Mymms, quello che al suo interno comprende un’importante casa elisabettiana del 1576, e persino l’Hawkshead Campus del Royal Veterinary College, parte dell’Università di Londra.

Bath

continua a leggere dopo la pubblicità

Da Sinistra: Florence Hunt, Luke Newton, Ruth Gemmell, Phoebe Dynevor, Claudia Jessie, Jonathan Bailey, Will Tilston e Luke Thompson In Bridgerton Credits Liam Daniel/Netflix
Da Sinistra: Florence Hunt (Hyacinth), Luke Newton (Colin), Ruth Gemmell (Lady Violet), Phoebe Dynevor (Daphne), Claudia Jessie (Eloise), Jonathan Bailey (Anthony), Will Tilston (Gregory) e Luke Thompson (Benedict) davanti a Bridgerton House. Credits: Liam Daniel/Netflix.

Altro luogo simbolo della serie è Bath, città del Regno Unito all’interno della contea del Somerset. Famosa soprattutto per essere un centro termale, non a caso il suo nome prende origine dai bagni romani, in inglese “bath”, riconosciamo luoghi come Alfred Street, Beauford Square, Bath Street, Great Pulteney e Holburne Museum of Art per gli esterni di Danbury House.

Il numero 12 di Trim Street è usato per le scene girate in esterna al tea shop e a Pall Mall, mentre ad Abbey Green e Pickled Greens sono state girate le scene esterne al negozio della sarta Genvieve Delacroix, così come quelle interne nell’appartamento di quest’ultima, realizzate anche ad Elton House.

Abbey Green ha fornito da ambientazione a numerose riprese in esterna per ricreare gli ambienti londinesi di Covent Garden, Mayfair (anche Hospital of St John The Baptist) e il mercato.

Royal Crescent, l’incredibile e prestigiosa opera del 1774 dell’architetto John Wood il Giovane, è uno dei più importanti esempi di architettura georgiana. Il numero 1 è usato per gli esterni della Grosvenor Square, e della Featherington House. Il numero 10 di Royal Crescent, invece, è usato per le scene ambientate all’esterno dell’appartamento londinese di Siena e per le scene in esterna di Bridgerton House, e per ricreare le strade di Londra. Gli interni hanno ospitato, invece, le riprese ambientate a Clyvedon Castle, quelle nella stanza della domestica Rose e gli interni dell’appartamento di Siena.

La Bath Assembly Rooms è stata adoperata gli interni di casa Danbury e la sua sala da ballo, così come in altre scene di balli, mentre alla Bath Guildhall sono stati ricreati gli interni della Rambury Ballroom.

York

Ci spostiamo adesso verso nord, e nel dettaglio a York, la suggestiva città della contea del North Yorkshire celebre per la sua cattedrale.

continua a leggere dopo la pubblicità

Della città riconosciamo però altri luoghi simbolo come la nota residenza di Castle Howard, usata per gli interni e gli esterni di Clyvedon Castle, nonché degli interni di diverse sale da ballo, e infine per le esterne dei Vauxhall Pleasure Gardens.

Anche il piccolo villaggio di Coneysthorpe si intravede in Bridgerton: fornisce l’ambientazione per il villaggio di Clyvedon, tra i possedimenti del Duca di Hastings, nonché per gli esterni del cottage di Joanna, la donna del villaggio di cui Daphne farà la conoscenza.  Gli spazi della Primrose Cottage sono adoperati per altre esterne ambientate al di fuori del cottage di Joanna.

Brighton

La cinepresa di Chris Van Dusen non si accontenta dei luoghi appena citati, e continua a girare in altre bellissime location dell’Inghilterra. Ci ritroviamo quindi nella contea dell’East Sussex e nel dettaglio a Brighton, città dove riconosciamo il noto Theatre Royal scelto come interno della Concert Hall.

Bristol

Proseguiamo poi sud-ovest verso Bristol con la sua elegante Leigh Court, scelta come location per le riprese nelle sala da ballo per il Principe, quello delle debuttanti e infine quello dei Crawford.

Bucks

Da sinistra: Luke Newton (Colin Bridgerton), Will Tilston (Gregory Bridgerton), Claudia Jessie (Eloise Bridgerton), Ruby Stokes (Francesca Bridgerton), Luke Thompson (Benedict Bridgerton), e Florence Hunt (Hyacinth Bridgerton) in Bridgerton. Credits: Liam Daniel/Netflix.
Da sinistra: Luke Newton (Colin Bridgerton), Will Tilston (Gregory Bridgerton), Claudia Jessie (Eloise Bridgerton), Ruby Stokes (Francesca Bridgerton), Luke Thompson (Benedict Bridgerton), e Florence Hunt (Hyacinth Bridgerton) in Bridgerton. Credits: Liam Daniel/Netflix.

Ci spostiamo anche ad est per raggiungere la contea di Bucks dove ammiriamo il grande Stowe Park, un  tipico esempio di un giardino in stile inglese che è insignito del titolo di National Treasure. Qui sono state girate le scene ambientate in esterna a Clyvedon Castle e ai Vauxhall Pleasure Gardens.

Sempre a Bucks, la Dundridge Manor Farm ha offerto l’ambientazione di giardino e di pista da ballo della serie, mentre è la RAF Halton House ad aver ricreato gli interni di Bridgerton House, nello specifico la sala grande, la stanza dei fumatori e il corridoio nonché la scalinata. Sempre la RAF Halton House è usata come location per le scene girate in interna ambientate nella sala da pranzo dei Featherington.

Glouchestershire

continua a leggere dopo la pubblicità

A Badminton House sono stati ricreati gli interni di Hastings House, dimora del Duca Simon Basset: qui sono girate le scene nella stanza da giorno e del salotto, nonché gli interni di Clyvedon Castle (di nuovo salotto e le terre attorno all’edificio). Sempre Badminton House è la location per le scene a Danbury House, il bagno e il corridoio, nonché l’ambientazione per le esterne di Buckingham Home e dell’ospedale dei trovaelli.

Hampshire

Somerley House è la location deputata per gli interni di Somerset House, e per le scene esterne che ricreano Hampstead Heath e Buckingham Home Garden.

Hertfordshire

Simon Basset (Regé Jean-Page) in Bridgerton. Credits: Liam Daniel/Netflix.
Simon Basset (Regé Jean-Page) in Bridgerton. Credits: Liam Daniel/Netflix.

Qui troviamo Hatfield House, usata sia per le scene interne che quelle esterne di Trowbridge House, nonché per l’ambientazione del White’s Gentleman’s Club, assieme a North Mymms Park, che ha funto da ambientazione anche per Clyvedon Castle e per la nursey.

Kent

Arriviamo a  Chatham Dockyard, importanti cantieri navali che si trovano alla foce del fiume Medway. Questa location è usata sia per il salone di boxe dove Will Mondrich inscena i propri combattimenti, che anche per le scene interne che ritraggono la vita famigliare di Will e della moglie Alice. Per le scene esterne, Chatham Dockyard ha funto da strade e mercati londinesi, dai giardini di Bridgerton e da stamperia a cui Lady Bridgerton affida i suoi preziosi fogli.

Salisbury

Wilton House è usata per girare le scene di Danbury House, dimora di Lady Danbury, nonché dove sono state effettuate le riprese ambientate nella sala da pranzo di Clyvedon Castle.

Wilton House è anche adoperata per le scene in interno ed esterno di Buckingham House, nello specifico il salone e le Stanze del Re, nonché alle scene interne ed esterne di Hastings House. Qui sono state girate anche i momenti della serie a Hyde Park, nelle strade Serpentine e Rotten Row, e le esterne alla chiesa di St. George’s.

Sunbury e Surrey

continua a leggere dopo la pubblicità

Infine riconosciamo anche la cittadina di Sunbury nella contea del Surrey, luogo pittoresco che ci introduce in alcuni dei più bei parchi del territorio. Tra questi riconosciamo infatti Sunbury Park e il Walled Garden, location per le esterne di Kensington Garden, mentre Hampton Court Palace è lo sfondo di St. James Palace.

Il Painshill Park, nelle vicinanze di Cobham, è usato per le riprese in esterna dei Botanical Gardens e di Primrose Hill.

Leave a Reply