dawson’s-creek-torna-su-netflix:-trama,-cast-e-date

Dawson’s Creek torna su Netflix: trama, cast e date

Da venerdì 15 gennaio su Netflix tornano disponibili gli episodi delle sei stagioni di “Dawson’s Creek”, telefilm cult degli anni Duemila che ha portato fortuna soprattutto alle due protagoniste femminili, Katie Holmes e Michelle Williams. 

dawson-creek-netflix-streaming-gennaio-2021-jpg-1200×0-crop-q85

A distanza di diversi anni dall’ultima messa in onda, Dawson’s Creek torna disponibile in Italia.

Tutte e sei le stagioni del telefilm sbarcano da venerdì 15 gennaio su Netflix.

Ritroveremo tutta l’atmosfera idilliaca e suggestiva della serie.

Non c’è più, invece, la storica sigla I Don’t Want to Wait di Paula Cole, che ha contribuito a renderlo un cult televisivo dei nostri anni Duemila (mentre in Usa e Canada per la prima stagione fu utilizzato il brano Run Like Mad di Jann Arden).

Dawson’s Creek: trama e cast

Dawson-Creek-su-Netflix


Leggi anche: Nuove uscite Netflix: Gennaio 2021


La serie Dawson’s Creek è ambientata nell’immaginaria cittadina di Capeside in Massachusetts. Le vicende sono incentrate su gioie, dolori, scoperte e delusioni sentimentali di un gruppo di adolescenti di provincia.

Personaggio di punta è Dawson (James Van Der Beek), aspirante regista grande ammiratore di Steven Spielberg e segretamente innamorato della migliore amica, la dolce Joey (Katie Holmes). A dare un po’ di pepe ci pensano Pacey (Joshua Jackson) e Jen (Michelle Williams).

Dawson’s Creek è stata una serie pionieristica da alcuni punti di vista. Al suo debutto (avvenuto nel 1998 negli Stati Uniti, due anni dopo in Italia) affrontare a livello mediatico temi come sesso, omosessualità e droga non era così immediato.

È stato il primo telefilm a mostrare un bacio gay in prima serata tra due uomini (Jack ed Ethan, alla fine della terza stagione).

dawsons-creek-land-950×684

La serie ha portato decisamente fortuna alle protagoniste femminili, Michelle Williams e Katie Holmes, che dopo il teen drama hanno avuto importanti ingaggi cinematografici.

Non ne hanno beneficiato allo stesso modo, invece, i due interpreti maschili di punta, James Van Der Beek e Joshua Jackson.

Nel 2018 la rivista Entertainment Weekly ha organizzato una reunion con tutto il cast per celebrare i vent’anni dall’esordio americano.

Related Posts

Leave a Reply