Cucinare con il vino: come preparare 3 deliziose salse al vino per condire i tuoi piatti!

cucinare-con-il-vino:-come-preparare-3-deliziose-salse-al-vino-per-condire-i-tuoi-piatti!

Le salse al vino sono preparate con il vino come ingrediente primario e arricchite con brodo, burro, erbe, cipolle, aglio e altre spezie. Possono essere utilizzati diversi tipi di vini, tra cui vino rosso, vino bianco, ma anche i liquori. Esistono diversi tipi di salse al vino, e sono usate all’interno di molti piatti, a partire da quelli preparati con frutti di mare, carni bianche e rosse.

Cucinare salse con il vino è un modo per arricchire le tue ricette e trasformare i tuoi piatti in delle creazioni uniche, che saranno sicuramente molto apprezzate dai tuoi ospiti. Le salse al vino sono anche un’ottima soluzione per smaltire del vino avanzato o i fondi di bottiglia che rimangono sempre nel nostro frigo.

E sai qual è il bello? Si tratta di ricette deliziose ma molto semplici da eseguire!


Salsa semplice al vino rosso (con Chianti Crete Rosse DOCG)

Tra le salse più semplici da preparate, questa ricetta può essere utilizzata anche per il condimento di semplici fettine o arrosti in cui si voglia offrire una salsa a parte.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 50 cl vino rosso (noi consigliamo il Chianti Crete Rosse DOCG)
  • 30 cl brodo di carne
  • 30 g farina
  • 50 g burro
  • 1 cipolla
  • Sale q.b.
  • Timo q.b.
  • Alloro q.b.

Pulite la cipolla, preparate le erbe aromatiche, setacciate la farina. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Prendete 30 gr di burro e fateli sciogliere in un tegame insieme alla cipolla. Dopo qualche minuto versate il vino rosso e aggiungete il timo e l’alloro (possibilmente in foglie). Aggiustate di sale e lasciate cuocere. Proseguite la cottura a fuoco alto fin tanto che il vino non si sarà ridotto di 2/3 rispetto alla quantità iniziale. Nel frattempo lavorate la parte rimanente di burro con la farina. Aggiungete nel tegame il brodo e il burro. Lasciate cuocere sempre a fuoco sostenuto fin tanto che la salsa avrà raggiunto la giusta consistenza. Prima di servire, passate la salsa al colino per eliminare eventuali grumi formatisi durante la cottura.

In foto: spezzatino di manzo con salsa al vino rosso.


Salsa al vino rosso e frutti di bosco (con Vino Nobile di Montepulciano)

Questa ricetta propone un’altra salsa agrodolce da utilizzare sulle carni di selvaggina, quali anatra o cervo.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 50 grammi di burro
  • 50 cl di vino rosso leggero a bassa acidità (noi consigliamo il Vino Nobile di Montepulciano)
  • 40 cl di brodo di carne
  • 150 grammi di frutti di bosco
  • sale e un pizzico di noce moscata

Utilizzate un tegame di coccio e sciogliete il burro a fuoco molto lento, tagliate finemente i frutti di bosco se ne avrete la necessità e iniziate a stufarli con la noce moscata schiacciandoli. Dopo 10 minuti iniziate ad aggiungere il vino sfumandolo e facendolo evaporare a fuoco moderato e poi aggiungete anche il brodo di carne sempre facendolo ridurre. Salate e quando avrete raggiunto la giusta densità, fate raffreddare e servite a parte con la carne.

In foto: petto d’anatra arrosto con patate, asparagi e salsa al vino rosso e frutti di bosco.


Salsa al vino bianco e zafferano (con Vernaccia di San Gimignano)

Con la salsa al vino bianco e zafferano puoi insaporire secondi piatti a base di carni bianche (come il pollo o il coniglio), oppure pietanze a base di pesce, ma anche gli ortaggi (come i fagiolini e le patate). Ecco come ottenerla, e qualche semplice suggerimento per renderla ancora più stuzzicante!

Ingredienti (per 4 persone):

Per prima cosa lavate e tritate gli scalogni, per poi metteteli con l’olio in una padella e fateli appassire a fuoco minimo, senza dorarli. Poi versate il vino e con fuoco medio lasciate ridurre il tutto della metà. Aggiungete quindi la panna e fate ridurre di un’altra metà. Sciogliete a parte lo zafferano con 2 cucchiaini di acqua bollente e quindi versatelo nella panna, lasciate altri cinque minuti sul fuoco, salate, pepate a piacere e filtrate il tutto con un colino prima di servire la salsa calda.

In foto: petto di pollo impanato croccante con salsa al vino bianco e zafferano

Scopri qui il RICETTARIO e tutti i VINI di Tenuta Torciano.

By : Tenuta Torciano Tags: