Un compleanno che rischia di finire male. I carabinieri del Gruppo Aosta stanno conducendo accertamenti sul caso della presunta trasferta sulle nevi di Courmayeur di Cristiano Ronaldo e della sua fidanzata, Georgina Rodriguez. Infatti, al di fuori dei casi consentiti (come ad esempio il possesso di una seconda casa), il viaggio in Valle d’Aosta, zona arancione, non sarebbe consentito; né tantomeno è permesso uscire dai confini del Piemonte, altra regione in zona arancione.

Secondo quanto risulta da alcune immagini rimbalzate ieri sui social network (postate dai diretti interessati su Instagram e poi cancellate) e riprese da alcune testate giornalistiche, l’attaccante della Juventus e la sua fidanzata si sono concessi una breve vacanza tra martedì 26 e mercoledì 27. Non giorni a caso, ma che coincidevano con il 27esimo compleanno della modella (per la precisione, li ha compiuti ieri!). A Courmayeur la coppia si è concessa un giro in motoslitta e una cena romantica sulla neve. Poi di ritorno a Torino, con torta in famiglia insieme ai figli circondati da tanti fiori.

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez: cosa rischiano?

Sia Cristiano Ronaldo sia Georgina Rodriguez, per il momento, non si sono espressi sul caso in questione. Che potrebbe costare loro una multa che va da 400 a 1000 euro).

Il fuoriclasse della Juventus nelle scorse ore si è preso una pausa dal calcio e non ha partecipato alla partita dei quarti di finale di Coppa Italia vinta facilmente dai bianconeri contro la Spal (che gioca in Serie B).

Intanto, continuano a circolare le voci sulla partecipazione della moglie del fuoriclasse portoghese al Festival di Sanremo 2021 (che resta in bilico, oggi più che mai, con Amadeus che minaccia le dimissioni di direttore artistico e conduttore). Georgina vi aveva già presenziato lo scorso anno, portandosi dietro il marito, che si palesò nella prima fila del teatro Ariston.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se vuoi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo a Courmayeur, accertamenti dei Carabinieri inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni
relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi
dell’informativa sulla privacy.

Leave a Reply