creò l’impero Parmalat, poi il crac travolse tutto- Corriere.it

creo-l’impero-parmalat,-poi-il-crac-travolse-tutto-corriere.it

c4c5905a 6b3b 11ec a3c8 e3c830b3b1de

Era agli arresti domiciliari ma stato ricoverato in ospedale a met dicembre. morto sabato primo gennaio a 83 anni Calisto Tanzi, l’imprenditore che ha fondato Parmalat e ne ha causato il dissesto. L’ultimo atto della sua parabola andato in scena il 20 ottobre 2019 quando a Milano sono state battute all’asta per 12,5 milioni 55 opere, un tesoro che aveva nascosto prima del crac: quadri di Picasso, Monet, Van Gogh, Kandinskij e Ligabue. Il ricavato andato a rimborsare i creditori della bancarotta Parmalat da 14 miliardi scoperta il 17 dicembre 2003, quando la Bank of America ha smentito l’esistenza nel conto Bonlat dei 4 miliardi dichiarati da Tanzi in un documento confezionato ad hoc da lui e dal braccio destro Fausto Tonna. Un falso come tanti, serviti a nascondere il dissesto (qui la fotostoria).

Un crac che ha sconvolto l’Italia

Un crac che ha sconvolto l’Italia. Non solo perch nella rete di falsi e complicit erano caduti oltre 80mila risparmiatori: Tanzi aveva anche comprato il Parma Calcio portandolo a vincere in Europa e aveva rapporti stretti con banche e politica, in particolare con la Dc di Ciriaco De Mita. Nato a Collecchio, vicino a Parma, in una famiglia di piccoli imprenditori, Calisto nel 1961 con un caseificio e un impianto di…

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi