concorso-collaboratori-professionali,-al-centro-italia-un-nuovo-bando-per-chi-ha-la-licenza-media:-assunzioni-a-tempo-indeterminato

Al via un nuovo concorso per collaboratori professionali: il bando è aperto a chi ha la licenza media. Ecco tutti i dettagli

Il comune di Fermo ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di un Collaboratore Professionale, da assegnare al IV^ Settore – Servizio Urp. Il profilo professionale è individuato nella categoria B3 del Contratto collettivo nazionale del Lavoro del comparto Funzioni Locali. Il titolo di studio richiesto è un diploma di scuola secondaria di primo grado, e cioè la Licenza media: nel caso in cui il candidato abbia un titolo di studio superiore può indicarlo. Il bando richiede anche una patente di guida di Categoria “B”, nonché la conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.

I requisiti generali del bando, consultabile sul sito istituzionale del comune di Fermo alla sezione dedicata ai Concorsi Attivi, sono i seguenti: l’età compresa tra i 18 anni e l’età prevista per il collocamento a riposo, l’idoneità fisica all’impiego, il godimento dei diritti civili e politici, l’iscrizione nelle liste elettorali del comune di residenza, la cittadinanza italiana, europea o di Paesi terzi, purché siano rispettati i requisiti previsti dall’articolo 38 del D.Lgs. 165 del 2001 e dall’art.3 del D.P.C.M. 7/2/1994 n.174. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile con lo stesso. Non possono, inoltre, aver riportato una condanna penale per un reato ostativo al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile nati fino al 1985 devono, inoltre, essere in regola con gli obblighi di leva militare.

Concorso Collaboratori professionali: perché scegliere il comune di Fermo

Fermo è un comune di più di 36.000 abitanti, capoluogo della provincia omonima marchigiana. I paesaggi e il patrimonio naturale della città marchigiana è di grande bellezza: il comune sorge, infatti, sul Colle Sàbulo e si trova nei pressi dei Monti Sibillini. Oltre al paesaggio tipicamente montano, alcune frazioni di Fermo hanno lo sbocco sul mare: per questo motivo, è la città perfetta per chi ama sia la montagna che il mare. Può contare, inoltre, su meravigliosi parchi e ville. Anche il suo patrimonio artistico e culturale è degno di nota: oltre alla Cattedrale di Fermo e ad altre meravigliose architetture religiose, come la Chiesa di San Domenico, le sue piazze e le sue fontane sono di grande bellezza. Le Marche, inoltre, sono la seconda regione più ricca del Centro Italia per Pil pro capite dopo la Toscana secondo le ultime rilevazioni Istat, e all’undicesimo posto in generale.

La selezione pubblica avverrà mediante l’espletamento di una prova scritta e di una prova orale. La Commissione potrebbe prevedere anche una prova preselettiva, in relazione al numero di domande presentate. La domanda può essere presentata esclusivamente in via telematica, accedendo mediante credenziali SPID, CIE o CNS alla piattaforma digitale disponibile sul sito del Comune. La data di scadenza del bando è fissata alle ore 13:00 del 3 dicembre 2022.

LEGGI ANCHE>>>Concorso pubblico, al via il nuovo bando aperto a chi possiede la licenza media: assunzioni a tempo indeterminato