Commissario Montalbano, Luca Zingaretti choc: “Nell’ultimo episodio ho perso la testa per una attrice molto più giovane di me” Fan sotto choc

Il Commissario Montalbano volge al termine e l’8 marzo vedremo andare in onda l’ultima puntata, Il metodo Catalanotti. Per gli appassionati della fiction, così come per Luca Zingaretti che ha interpretato il personaggio per ben 30 anni, è un lutto. La serie è diventata un cult italiano, con share altissimi e una storia importante alle spalle. Nel 1999 andò in onda il primo episodio, Il ladro di merendine, e da quel momento gli attori che hanno interpretato i vari personaggi hanno iniziato un percorso che li ha visti impegnati fino ad oggi che è giunto al termine.

Il celebre personaggio è nato dalla penna di Andrea Camilleri, i cui romanzi sono serviti da spunto per le puntate de Il Commissario Montalbano. Nell’ultima puntata che andrà in onda il giorno della festa delle donne ritroveremo tutti gli attori che ci hanno accompagnati in tutti questi anni: Cesare Bocci nei panni di Mimì Augello, Peppino Mazzotta in quelli di Fazio, Angelo Russo nelle vesti dell’agente Catarella e Sonia Bergamasco nel ruolo di Livia, l’eterna fidanzata di Salvo Montalbano. Una new entry sarà Greta Scarano, giovane collega del siciliano che ci regalerà un bel colpo di scena in quanto il Commissario Montalbano perderà la testa proprio per lei lasciando la fidanzata storica.

LEGGI ANCHE—-> Addio a Montalbano: Claudio Gioè sostituisce Riondino, Rivoluzione in Rai, Cosa è successo, Fan distrutti

L’ultima puntata de Il Commissario Montalbano verterà intorno l’omicidio di Carmelo Catalanotti, ucciso con una pugnalata al petto. Luca Zingaretti scoprirà presto che l’uomo era anche uno strozzino e che era l’anima e il fondatore di Trinacriarte, una compagnia di teatro amatoriale i cui membri sono molto appassionati di teatro. Proprio intorno al rapporto della vittima con l’arte il commissario capirà il segreto che si cela dietro questo strano omicidio. A movimentare le cose ci penserà Mimì Augello che, nel tentativo di sfuggire al marito cornuto della sua ennesima amante, si imbatterà in un cadavere che sorprendentemente non riuscirà più a ritrovare.

Il metodo Catalanotti si concentrerà in particolar modo sulla crisi che colpirà il commissario Montalbano, che andrà contro le sue abitudini e i suoi valori. Come ha detto Luca Zingaretti in conferenza stampa: “Per tanti anni, ci ha abituato a un uomo che teneva tantissimo alle sue nuotate mattutine, al suo lavoro, alla sua Sicilia e alla sua Livia (Sonia Bergamasco), che se è vero che abitava lontano da lui (Genova), era un punto di approdo sempre. Qui, sovverte tutto, come se Cappuccetto Rosso andasse a fare una rapina in banca.” E un ruolo fondamentale sarà interpretato dalla new entry.

LEGGI ANCHE—> Arriva l’ultima puntata inedita: “Finale epico, resterete sotto choc”. Ecco quando andrà in onda

“Questo episodio resterà nella memoria di tutti, forse perché Camilleri presagendo la sua fine ha fatto sì che questo sia una sorta di testamento. Il tradimento di Montalbano non è soltanto simbolico, ma è anche fisico. Per la prima volta, infatti, il commissario Montalbano cade in tentazione grazie a una bellezza particolare, verso una collega qui interpretata da Greta Scarano». Il pubblico, intanto, non è pronto a dire addio alla sua amata serie ed è partita una petizione su change.org al grido di “Montalbano non deve morire” per chiedere alla Rai di girare ancora un episodio. E voi siete fan de Il Commissario Montalbano? Vi dispiace che finisca? Fatecelo sapere commentando Su Facebook 

Related Posts