Come pulire i gioielli in argento?

Come si pulisce l’argento 925? Come pulire i gioielli in argento, come le collane, i braccialetti, gli anelli o gli orecchini, con il bicarbonato? Tutti i trucchi per sapere come si puliscono i gioielli.

come pulire l'argento
Pulire l’argento 925 – Pixabay

Pulire i gioielli in argento? Come si puliscono i braccialetti o le collane con dei diamanti? O i famosissimi gioielli di Pandora? Se amate particolarmente indossare orecchini e anelli che siano luccicanti come appena comprati è bene mettersi l’anima in pace. L’argento ha bisogno di essere lucidato di tanto in tanto. Solo così manterrà quella lucentezza tipica dei gioielli nuovi! Come pulirli allora?

Come pulire l’argento senza rovinare i gioielli

Il primo modo per pulire i gioielli in argento è semplice: andate dal vostro gioielliere di fiducia! Lui infatti, generalmente gratis, pulirà la vostra collana o il vostro anello con alcuni prodotti speciali, studiati appositamente proprio a questo scopo! Spesso vedrete che viene utilizzato anche un panno. Non è una semplice pezzuola, ma un panno imbevuto di un liquido speciale che serve proprio a lucidare i gioielli in argento.

Questo panno non è introvabile sul mercato. Anzi, su Amazon, ma anche nei negozi di bigiotteria potrete trovarne alcuni che vi permetteranno di ottenere un buonissimo risultato. Altro elemento che vi potrebbe tornare utile per pulire i vostri anelli, bracciali o collane, è il famigerato Argentil! Ormai è un prodotto che spopola sul mercato e si utilizza facilmente e comodamente a casa.

Pulire le collane 925 con metodi naturali

In alternativa potreste pensare di pulire i gioielli in argento in modo naturale con il bicarbonato. Si tratta di una soluzione fai da te, naturale e usato soprattutto però non per collane, braccialetti e orecchini, ma per l’argenteria di casa. In ogni caso potete provare a spalmare, sempre con un panno di cotone o morbido, un composto di acqua e bicarbonato proprio sul gioiello e “sfregare” delicatamente. Se invece l’argento è annerito, un’altra soluzione potrebbe essere quello di foderare un recipiente di vetro di carta stagnola, aggiungere acqua bollente, una manciata di sale grosso e immergere i gioielli all’interno.

Come si puliscono i gioielli in argento
Come si pulisce l’argento – Pixabay

Tutti questi suggerimenti per pulire i gioielli in argento sono però passibili di errori. Non è detto infatti che quell’anello o quel determinato oggetto reagisca bene a questi composti fai da te. Se siete particolarmente legati ad un gioiello è bene affidarsi sempre a dei professionisti, un po’ come facciamo quando dobbiamo lavare un piumino o la nostra pelliccia sintetica!

Related Posts