colori-e-splendore:-ecco-il-nuovo-tornabuoni-di-firenze

Colori e splendore: ecco il nuovo Tornabuoni di Firenze

Interamente ristrutturato e con un tocco glamour e di classe, adatto alla clientela internazionale che si prefigge di ospitare. Il Tornabuoni di Firenze, hotel a 5 stelle, è passato sotto le mani dell’interior designer Andrea Auletta ed è stato completamente trasformato. 

“Ciascun piano – spiega Auletta – ha comportato un layout distributivo diverso e in questa cornice mi sono occupato di ogni elemento, dal progetto di ogni singolo arredo e complemento al disegno specifico di moquette, carte da parati, quadri e oggettistica”. 

Camere e ristori unici 

L’hotel è dotato di 63 camere e di tre diversi tipi di ristorazione. Al piano terra c’è “ Il Magnifico Restaurant&Bistrò” che omaggia la cucina toscana. L’atmosfera è quella storica fiorentina: sedute in cuoio, atmosfere raffinate, con un tocco di natura. Il colore beige dona relax anche allo sguardo. 

Le camere invece hanno armonie e colori diversi: arancio, pavone, grigio e senape conferiscono una nota di personalità ad ogni camera, mentre i bagni, particolarmente spaziosi, richiamano suggestioni di terme antiche e memorie storiche. 

La Terrazza e il Cafè

Il quarto piano si apre su una magnifica terrazza e sul ristorante “Luci Gourmet”. Qui si trovano sapori dal gusto internazionale e dalla ricercatezza e creatività. Fuori schema è invece il bar Cafè&Champagne: si trova al piano terra ed offre un tocco di originalità e tante bollicine. 

L’hotel si caratterizza nelle sue aree comuni per originalità, elementi decorativi, e per altri sorprendenti e singolari dettagli che evocano una natura tranquillizzante e stilizzata. Dalla pietra alle farfalle in volo, un tocco di leggerezza che avvolge nel comfort e in una storicità leggera gli ospiti di questo splendido albergo. 

Hotel Il Tornabuoni in Florence
(C)Stefano Scatà

L’articolo Colori e splendore: ecco il nuovo Tornabuoni di Firenze sembra essere il primo su Lusso Style Italian Luxury Magazine.

Related Posts

Leave a Reply