Con la sua casa di produzione, Claudia Mori ha presentato 41 progetti a Rai Fiction, tutti bocciati. Tra questi anche uno sulla vita di Tina Anselmi. Ecco le sue parole.

Le accuse di Claudia Mori

Le Claudia Mori, moglie di Adriano Celentano, in un’intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano, ha usato parole durissime nei confronti di Rai Fiction. La sezione di Viale Mazzini che si occupa delle produzioni fiction, accusa Cladia Mori, ha rifiutato ben 41 progetti della casa di produzione della moglie de Il Molleggiato, Ciao Ragazzi. Ma dietro questi rifiuti, ci sarebbe stata direttrice di Rai Fiction, Eleonora Andreatta, che quest’estate ha lasciato la sua poltrona per Netflix. Andreatta – che ha avuto una carriera di 25 anni a Viale Mazzini – ha rifiutato tantissimi progetti negli ultimi 7 anni. 

Non sarebbero stati, questi 41 progetti, perché non coerenti con le linee editoriali di Rai Fiction. Proposte che spaziano da un fiction sulla vita di Papa Francesco, ad una sul gioco d’azzardo. E nessuna di queste avrebbe fatto breccia. Ha spiegato Claudia Mori: Le risposte le ho trovate nei 41 progetti che in questi 7 anni ho presentato e sono stati tutti bloccati. Perfino una serie su Papa Bergoglio quando fu eletto, una sul gioco d’azzardo. Anche in questo caso, mi fu detto che non era coerente con le loro linee editoriali, nonostante avessi portato Marco Risi come regista”.

Leggi anche —–>  Albano si sfoga su sua figlia Jasmine: la sofferenza di un padre

Leggi anche —–>  Elisabetta Gregoraci pubblica una sua foto a 17 anni: com’era l’ex del Grande Fratello Vip

La fiction su Tina Anselmi

Continua la moglie di Adriano Celentano: “Non so se c’è stato accanimento, so che non ho più lavorato. Prima della nomina di Eleonora Andreatta, quindi fino al 2012, ho prodotto serie che hanno incontrato il successo di pubblico e critica. Non sono più riusciti ad azzeccare un tema che coincidesse con le idee della nuova direttrice”. La casa di produzione di Claudia Mori ha realizzato diversi successi. Tra questi come De Gasperi, l’uomo della speranza e Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu. 

Claudia Mori ha spiegato di aver proposto a Rai Fiction una serie su Tina Anselmi in passato. Ha spiegato: “Non rivendico la paternità. Presentai la fiction su Tina Anselmi a gennaio del 2017. Mi fu risposto che il racconto non era completo. Ci lavorammo, ricevendo le loro indicazioni e lo ripresenta il 6 febbraio 2017. Il 16 marzo, la Rai mi ha risposto: no, grazie, non è conforme alla nostra linea editoriale”.