Le votazioni per scegliere chi salvare tra i protagonisti del Grande Fratello Vip sono state messe in dubbio più di una volta e oggi ha deciso di intervenire l’AGCOM, l’autorità che si occupa delle garanzie nelle comunicazioni. Già da ottobre i dubbi hanno cominciato a farsi strada quando sono arrivati dei voto dalla Spagna e dal Brasile in favore di Dayane Mello e Rosalinda Cannavò. Il regolamento del reality show di Canale 5 prevede che siano solo gli italiani a votare i loro Vip preferiti, senza interferenze da parte di altri paesi del mondo. Ma questa è una regola che non è stata rispettata.

Proprio in seguito ai voti giunti dalla Spagna Rosalinda Cannavò, che allora si faceva chiamare ancora Adua Del Vasco, vinse al televoto contro Francesca Pepe, che dovette immediatamente abbandonare la casa del Grande Fratello Vip. In quell’occasione il Codacons chiese alla produzione di gestire meglio le votazioni e rivedere il meccanismo. La richiesta venne ignorata e le cose sono andate avanti senza problemi. Le segnalazioni sono state moltissime e voti dal Brasile e dalla Spagna hanno continuato a essere rilevanti ai fini delle eliminazioni.

LEGGI ANCHE—> Bomba GF Vip, Alfonso Signorini spodestato: colpo di scena a Mediaset. Il fuorionda choc sul fratello di Dayane è l’ultima goccia. Cos’ha detto

I problemi non sono finiti qui per il Grande Fratello Vip. Secondo le segnalazioni, sarebbero stati creati centinaia di contatti fake a supporto dei propri concorrenti preferiti, tramite l’utilizzo di mail fasulle. Infine, esisterebbero delle chat create appositamente per pilotare il televoto. Tutto questo non avrebbe assolutamente toccato Alfonso Signorini e la produzione del reality, che hanno continuato a far valere tutti i voti arrivati. Il presentatore si è più volte vantato dell’incredibile quantità di messaggi giunti per salvare questo o quell’altro concorrente.

Dopo mesi di dubbi e non poche lamentele, ha deciso di intervenire l’AGCOM che ha avviato un’istruttoria per verificare gli strumenti utilizzati dalla produzione per gestire i meccanismi del televoto e garantirne la regolarità. Ecco cosa è stato riportato dall’agenzia: “L’Autorità, in considerazione delle numerose segnalazioni ricevute e alle diffuse notizie di stampa in ordine a presunte irregolarità concernenti il televoto nell’ambito della edizione autunno 2020 della trasmissione Grande Fratello VIP, ha avviato una istruttoria” si può leggere anche sulla loro pagina Twitter.

LEGGI ANCHE—> Bomba Grande Fratello vip: Matteo Salvini e la concorrente beccati così. “Lui è impazzito per lei, ecco cosa fa per conquistarla”. Fan sotto choc

Continua poi con la spiegazione: “per verificare con quali strumenti la produzione assicuri la corretta applicazione di quanto stabilito dall’art.5, comma 1-bis, del Regolamento approvato con delibera n.38/11/CONS, con riferimento all’identificazione dell’utente votante e la tracciabilità dei voti a garanzia del rispetto del massimo di voti previsto al comma 2 del medesimo articolo, nonché sulla possibilità di esprimere voti anche dall’estero e come questa eventuale possibilità si concili con la riserva, espressa nel Regolamento del televoto, ai soli utenti residenti in Italia della facoltà di esprimere preferenze.”

Il Grande Fratello Vip, questa volta, “non la conta giusta” e pare che il vincitore è già designato ovvero Dayane Mello. Non solo, Signorini recentemente ha deciso di intraprendere delle azioni legali contro due ex partecipanti del Grande Fratello che hanno deciso di mettere in dubbio anche la sua credibilità dicendo che dirotta il televoto e fa preferenze alquanto palesi. Dagospia ha infatti anticipato che il direttore ha già diffidato Stefano Bettarini e starebbe facendo lo stesso con Salvo. Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.